Pubblicato il

Il Sospiro: una splendida favola per imparare

il sospiro di Rizzoli/Lizard Attendevo con ansia il nuovo capolavoro di questa autrice, che mi ha conquistato con Persepolis… e rapito definitivamente con Pollo alle prugne.

Il Sospiro di Marjane Satrapi è un romanzo di una cinquantina di pagine, accompagnato da bellissime illustrazioni colorate a mano. Queste ultime possono sembrare forse troppo semplici ma, secondo me, sono invece l’ideale per accompagnare la narrazione.

Per quanto riguarda il racconto, si tratta di una favola senza tempo, che richiama le atmosfere de Le mille e una notte e attira l’immaginazione di qualsiasi tipo di lettore, giovane o adulto che sia.
La trama è classica, facilmente intuibile, ma l’autrice dona allo stile narrativo un che di magico, che incanta e impedisce di lasciare il racconto a metà.
Per quanto riguarda i personaggi, notiamo una differenza, presente anche in altre favole medio orientali, rispetto al “modello” occidentale. La protagonista non è una fanciulla in attesa di un baldo cavaliere.  È invece una donna innamorata che, per salvare il proprio amore, veste il ruolo di principe azzurro, disposta ad affrontare ogni sfida, pur di avere il proprio lieto fine.

Ovviamente troviamo, come ogni favola, anche un insegnamento: “La vita è appesa a un filo, la vita non è che un sospiro“. Combattiamo per essa, consapevoli che ciascuno di noi lo farà… e, sarebbe bello, senza pestare quella altrui.

Quando suo padre, di ritorno da un viaggio, non le porta il regalo che gli aveva chiesto, Rosa sospira: un sospiro che è magicamente un richiamo, e che le fa comparire immediatamente davanti ciò che desiderava. Per ripagare questo dono, però, …” Non posso spoilerare, va letta! Se proprio siete curiosi, potete consultare l’anteprima online.

L’Annina

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.