Posted on Lascia un commento

Babil2 – The returner

“Il mondo sta andando incontro a un cambiamento epocale”
… E chi, se non Babil II, poteva esserne la causa?

Babil torna, con i suoi 3 fedeli servitori, per combattere un nuovo nemico dell’umanità: gli Stati Uniti d’America. Un nemico che ha conquistato buona parte del mondo, un nemico ingordo e troppo sicuro di sé.

Temevo che il ritorno di un personaggio come Babil dopo 40 anni dalla  prima serie sarebbe stato un flop, invece ne sono rmasta piacevolmente colpita.
L’autore salta intelligentemente prologhi e spiegazioni, coinvolgendoci sin dalla prima pagina nel vivo della battaglia grazie anche all’uso di Poseidon, che sembra venirci incontro venirci incontro per guidarci all’interno della storia. Sicuramente questa struttura narrativa richiede una certa attenzione da parte di chi affronta la lettura, ma ritengo che questo avvenga naturalmente grazie al fascino che sprigiona ogni vignetta.
Sì, perché anche il disegno è meritevole di attenzione. I personaggi sono curati nei minimi dettagli, le linee accompagnano qualsivoglia movimento/azione e rendono così particolarmente dinamica ed espressiva ogni scena.

Consiglio la lettura di questo fumetto non solo a coloro che hanno amato la vecchia serie, ma anche a chiunque piacciano storie di azione e fantascienza.

L’Annina

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.