Posted on Lascia un commento

BATMAN: Città Spezzata … Speravo di più

Non sono mai stata una grande amante dei supereroi, soprattutto a causa dell’infinita espansione trasversale e numerica di volumi e volumetti a loro dedicati.

Ma Batman per me fa eccezione, forse perché tanto super non è. È un essere umano, sicuramente con un grande  senso di giustizia,  accompagnato però da semtimenti quali tristezza, rabbia, desiderio di vendetta. Ha tanti strumenti che lo rendono Super, ma lui rimane un uomo, che vacilla, si pone domande… e poi tenta sempre di far giustizia (o vendetta?). Credo che sia questo suo lato oscuro ad attirarmi così tanto.
Se poi due maestri come Azzarello e Risso si riuniscono per ritrarre l’uomo pipistrello e le sue avventure… Come resistere?
Eppure, nonostante l’ottimo lavoro, non è una delle mie storie preferite.

Il volume di cui sto parlando è il cartonato edito da  Planeta che raccoglie la saga di Batman Broken City (Batman 620-625), originariamente edita da Vertigo.
Qui ritroviamo un Batman nello stile Hard-boiled tipico di Frank Miller (Il ritorno del Cavaliere Oscuro) e Alan Moore (Batman:the killing Joke), vigilante di una  Gotham City sempre più lugubre, alle prese con un’indagine inquietante. Risolvere il giallo sul delitto di una giovane ragazza incinta e sull’eventuale coinvolgimento del fratello della vittima.
Batman si troverà quindi costretto ad esplorare e investigare i meandri più oscuri del mondo malavitoso, incontrando e scontrandosi con molti dei suoi nemici storici (troppi, secondo me). Sarà anche costretto a misurarsi con il suo passato, o meglio con i sensi di colpa e il dolore che hanno caratterizzato la sua vita.

Onestamente, dal punto di vista scenografico, forse un po’ troppo simile a quello di altri autori.
Sembra quasi che Azzarello abbia avuto timore di questa sua prima esperienza nel mondo DC e supereroistico e si sia ispirato, in modo eccessivo, ai grandi che lo hanno preceduto.
Per quanto i testi siano di altissimo livello, intimi e colmi di malinconia, in alcuni momenti quasi poetici, richiamano troppo lo stile pessimista e lo humor macabro di Frank Miller in Sin City.
Per quanto riguarda i disegni, Risso è come sempre incredibile, una Gotham City noir più che mai, un Batman disegnato per sottolineare al massimo i suoi tratti “oscuri”, scenografie e momenti d’azioni con inquadrature e giochi di ombre eccezionali.

È, in conclusione, una storia che merita sicuramente di essere letta, ma allo stesso tempo non è un albo che vi “obbligherei” ad avere nella vostra libreria.

L’Annina

Posted on Lascia un commento

Utsuho e Magi… 2 classici shonen, con qualcosa di nuovo?

UTSUHO

Utsuho Azako è un ragazzo che ama raccontare bugie e odia la sincerità, perché quando era piccolo la sua ingenua fiducia negli uomini gli è costata molto cara, portandolo a vedere la sua famiglia completamente sterminata da coloro che credeva amici. Da quel giorno il suo carattere è cambiato: è diventato un monello contafrottole che procura un sacco di grattacapi al capovillaggio che a quel tempo l’aveva preso con sé. Saranno proprio le gentili e sincere parole del vecchio, colpito a morte dall’ennesimo falso amico, a fargli capire che non ha altra scelta: dovrà sfruttare la sua grande abilità di bugiardo per difendere i deboli dalle ingiustizie! Yuuki Iinuma porta il lettore in viaggio con Utsuho attraverso un susseguirsi di eccitanti avventure e nuovi incontri che non mancheranno di appassionare i fan dell’azione!

Già prima di leggerlo immaginavo il tipico shonen, fotocopia di Naruto e di mille altri precedenti anche a quest’ultimo. La trama risulta povera di spessore ed essenziale, molto semplice.
Nota positiva la caratterizzazione del personaggio, che per una volta non è nobile e puro, ma un ragazzo consapevole dell’effetto che può avere la menzogna, sia essa buona o cattiva.
I disegni sono molto semplici e puliti, eccezion fatta per le scene d’azione, molto dettagliate anche negli aspetti più macabri. È da notare inoltre come i vari personaggi siano rappresentati, sin dall’inizio, seguendo alcune maschere tipiche nella cultura giappones. Utsuho, furbo e mentitore, ha gli occhi chiusi e arcuati verso l’alto (tipica raffigurazione popolare della volpe), mentre Pochi, simbolo di onestà e purezza, ha gli occhi tondi, ben aperti… e un muso “teneroso”.

Insomma, è un fumetto indirizzato a un pubblico giovane, molto giovane. Una lettura gradevole, assolutamente non impegnativa.. utile al massimo per staccare la spina.
Sicuramente però, anche se per distrarmi, non spenderei mai € 4,20 per Utsuho… Sorry

MAGI – The laburinth of magic

Nel mondo esistono persone predestinate, dotate delle caratteristiche necessarie, chiamate Magi, capaci di piegare gli spiriti dei dungeon grazie alla magia, e per questo selezionate dal destino per scegliere colore che saranno Re. Aladdin quindi in questa veste volente o nolente verrà coinvolto nella guerra per il trono“.

Ok. Anche in questo caso, Star Comics  presenta un classico shonen, con un canovaccio e personaggi simili a molti altri. Questa volta, il protagonista è onesto, leale, puro… disumano, insomma.
Il punto di forza e l’originalità di questo manga sta sia nell’ambientazione, un Medio Oriente effettivamente poco sfruttato da altri autori, sia nella ripresa di aspetti sociali e leggendari di quel mondo, al tempo delle “Mille e una notte”.
A favore della trama inoltre, bisogna sicuramente annotare il ritmo e la vivacità di dialoghi e gag, che aiutano a caratterizzare velocemente ogni tipo di personaggio e, non da poco, tengono sveglio e attivo il lettore. Questo aspetto, ad oggi, è per me difficile da trovare in altri titoli, a meno che non andiamo a riprendere One Piece (sempre se parliamo solo di manga e di shonen). Graficamente sempre molto semplice, pulito e lineare (poco originale).

Conclusione: anche questo manga è adatto a un pubblico giovane, amante del genere, per distrarsi dallo studio o da un giorno noioso…
Devo però dire che, in realtà, l’osservazione più importante che posso fare su questi fumetti è che sono sempre troppo costosi… Non metto in dubbio l’aumento dei costi anche per Star Comics. Così però la casa editrice rischia di perdere proprio il target di questi fumetti, che certo si troverà a selezionare sempre più le proprie letture.. e a ridurre di conseguenza gli acquisti!

L’Annina

Posted on Lascia un commento

L’assassinio di re Tut: un giallo storico… confuso

Assassino di ReTutGP publishing ha pubblicato di recente, una nuova graphic novel, trasposizione del bestseller di James Patterson “L’assassinio di Re Tut“.

Per quanto riguarda GP publishing, come sempre questa casa editrice si distingue per la cura nella scelta del materiale e della presentazione: brossurato elegante, ben rilegato, ottima qualità di carta e colore.

Per quanto riguarda il contenuto… tentenno un po’.
È stata una lettura gradevole ma inizialmente un po’ difficoltosa. Mi è piaciuto? Sì, ma credo più per il mio amore verso la storia e i suoi misteri che per la qualità dell’opera.

Comincio riportando la traccia fornita dalla casa editrice (anch’essa poco chiara, secondo me).

Il mistero deve essere svelato… La tomba deve essere trovata! Questo è il pensiero fisso di Howard Carter, un archeologo convinto che la morte di Tutankhamon non sia solo una leggenda… Superando le barriere del tempo e del mito ci immergeremo nell’antico Egitto, oscuro e terribile! Così parte lo splendido graphic novel di James Patterson, lo scrittore americano che ha fatto divertire il mondo con Maximum Ride e con le avventure di Alex Cross, l’investigatore interpretato da Morgan Freeman nel film Il Collezionista.
Insomma, il meglio della letteratura americana incontra il fumetto in un’edizione da non perdere!

Riconosco che un romanzo del genere sia difficile da trasporre e ammiro il lavoro, comunque talentuoso, svolto da Alex Irvine. Rimane il fatto che, sin dalla prima pagina, il lettore si trova messo immediatamente alla prova nel trovare i fondamentali chi, come, dove, quando e perché . Non vi sono né un narratore guida e né note esplicative o di approfondimento…
Questo mi fa pensare che Irvine e Patterson abbiano dato per scontato, forse troppo, la conoscenza della storia di Re Tut e dell’antico Egitto da parte del lettore. Stesso discorso vale per la storia di Carter, ancor più frammentata, sintetica e, soprattutto, assolutamente da non dare per scontata.
Io sono un’appassionata di storia antica e una fan del Re Tut … nonostante questo ho dovuto leggere le prime 4 pagine prima di trovare la “bussola”!

Paradossalmente ciò che trovo davvero scontato è lo stile narrativo scelto, questo continuo salto temporale, visto e abusato,  che congiunge in qualche modo la storia del faraone a quella di Carter … per di più impovvisamente interrotto nell’ultimo capitolo dall’apparire di Patterson. Lo scrittore compare d’improvviso, diventa narratore, conclude frettolosamente il romanzo illustrando le sue conclusioni, sottolineando l’importanza delle prove raccolte … ma quali sono queste prove???

Colpita positivamente invece da Randall e Mitten (disegni). Ho trovato davvero interessante la scelta accorta di due stili artistici così diversi, che caratterizzano e differenziano personaggi e momenti storici.
A mio parere è proprio questo lavoro che dona, molto più della scenografia, un ritmo alla narrazione.

L’Annina

Posted on Lascia un commento

Non solo Manga e Marvel: nuove storie Panini e Star Comics

Novembre 2011: Panini Comics e Star Comics pubblicano nuove storie, vicine e allo stesso tempo lontane dai generi storicamente legato a queste case editrici.

Le proposte di Panini Comics

  • Cronache del mondo emerso: Seconda serieCronache dal mondo emerso
    L’eroina creata da Licia Troisi, protagonista del più grande successo della narrativa fantasy italiana, torna con nuove storie inedite.
    In stretta collaborazione con l’autrice prederanno vita quattro nuovissime avventure di Nihal, sceneggiate da Andrea Iovinelli (Underskin, Vestiges, Spike) e disegnate da Massimo Dall’Oglio (Underskin, Le Cronache del Mondo Emerso, John Doe ) con le copertine di Paolo Barbieri. Un nuovo inedito appuntamento per tutti gli amanti del fumetto made in Italy!
  • Takio
    Takio“Mi raccomando di salvare il mondo entro le 18: la mamma vi vuole a casa per cena!” Non è una frase del fumetto, ma potrebbe riassumere quello che vi aspetta nella nuova graphic novel degli autori di Powers, nella quale una coppia di sorelline che litigano in continuazione sono costrette a scendere a patti quando il destino dona loro superpoteri! Brian Michael Bendis & Michael Avon Oeming vi danno il benvenuto in un mondo dove il divertimento è assicurato qualsiasi età abbiate. Una nuova proposta Panini Comics/Icon!

Continua a leggere Non solo Manga e Marvel: nuove storie Panini e Star Comics

Posted on Lascia un commento

E Vertigo? Le news di RW Edizioni

Ecco a voi la sintesi di quanto annunciato dal responsabile di Lion (RW Edizioni) per quanto riguarda il mondo Vertigo.

VERTIGO MONTHLY
Questo sarà il nome della collana che alternerà mensilmente (con titolo e numerazione autonoma) due celebri serie dell’etichetta matura della DC: Hellblazer (da gennaio, con il numero 22) e 100 Bullets di Brian Azzarello e Eduardo Risso (da febbraio). Ciascun albo sarà brossurato a 96 pagine e costerà € 5,95.

Partono inoltre due collane ombrello dedicate a materiale inedito e recente:

VERTIGO HITS
I volumi brossurati dedicati alle serie e miniserie recenti della Vertigo vedranno la seguente scaletta:

  • Cenerentola: le fiabe sono per sempre (gennaio),
  • Hellblazer (il sesto volume) di Peter Milligan, Giuseppe Camuncoli e Simon Bisley (febbraio),
  • IZombie, illustrato dall’osannato Mike Allred (marzo)
  • Northlanders (il sesto volume) di Brian Wood e Simon Gane (aprile).

 

VERTIGO CLASSIC
Questa collana mensile raccoglierà il meglio della produzione non recente della Vertigo, partendo a gennaio col già annunciato primo volume del Transmetropolitan di Warren Ellis e Darick Robertson. Seguirà a febbraio The Invisibles di Grant Morrison, che avrà cadenza trimestrale e che partirà dal primo volume attualmente non disponibile in Italia, ovvero il quarto (con l’inizio della seconda serie). Ad aprile pubblicheremo uno one-shot dedicato a Peter Milligan, con The Eaters e altri racconti brevi realizzati dallo sceneggiatore inglese.
Ricordiamo che i titoli annunciati fanno tutti riferimento al calendario editoriale di gennaio 2012, e che la programmazione dei mesi successivi verrà annunciata man mano nelle prossime occasioni. Continuate a seguirci!

GRANDI OPERE VERTIGO
Come per la sua “gemella”  creata per DC, questa collana ombrello sarà composta da volumi monografici cartonati.
Partirà a gennaio col terzo American Vampire di Scott Snyder. A febbraio uscirà Il volo degli Angeli, graphic novel scritta da autori come Bill Willingham e Holly Black e illustrata dalla leggenda del fantasy Rebecca Guay.
Sarebbe impensabile non proporre le principali opere di Neil Gaiman in questa veste di lusso, e già a marzo partiremo col suo The Book of Magic, mentre ad aprile uscirà la graphic novel pittorica Sangue: un racconto di J.M. DeMatteis e Kent Williams.

MAD
Ogni anno dedicheremo due volumi tematici con le migliori storie tratte dalla celeberrima rivista umoristica statunitense. Partiremo a marzo col primo volume dedicato alle parodie di supereroi Mad e i Supereroi (Mad about Superheroes).

Posted on Lascia un commento

Come e quando: DC e RW edizioni

Per tutti coloro che si chiedono “cosa accadrà?”  delle testate passate da Planeta de Agostini a RW Edizioni, riporto di seguito una sintesi delle dichiarazioni e “promesse” fatte dalla nuova casa editrice durante Romics e Lucca Comics.
Il programma di partenza è a dir poco notevole, speriamo che riescano a mantenere lo standard!

Se non siete interessati direttamente alle prime uscite Lion, andate direttamente alla check-list di Gennaio 2012

SPILLATI DA EDICOLA
Per i primi mesi della sua attività, Lion porterà in edicola due mensili spillati dedicati rispettivamente a Batman e Superman. Il primo presenterà la conclusione delle serie Batman e Batman INC., mentre il secondo porterà a termine le serie pre-Nuovi 52 Superman e Action Comics, e nel numero di aprile conterrà Superman 80-Page Giant. Gli spillati passeranno  a 80 pagine e mantenendo la numerazione attuale e il prezzo di € 3,95. Al loro interno saranno contenute le serie regolari dei due personaggi.

BATMAN
In parallelo al mensile, in fumetteria usciranno vari volumi con serie e speciali dedicati alla famiglia del Cavaliere Oscuro. A febbraio, in continuità con le storie presenti sullo spillato, presenteremo Giudizio su Gotham, con il crossover tra le serie Batman, Red Robin e Gotham City Sirens. Batman and Robin verrà conclusa in due volumi, in uscita rispettivamente a febbraio e aprile, mentre a marzo uscirà un volume con le ultime storie di Detective Comics. Anche Red Robin (marzo) e Birds of prey (aprile) verranno portati a conclusione, e inoltre ad aprile uscirà un volume unico con i cinque numeri di Batman: the Dark Knight di David Finch.
Non è previsto a breve un recupero delle ultime storie di Gotham City Sirens e Outsiders, al momento sembra stiano studiando il modo migliore per completarli.

SUPERMAN
Anche per l’Uomo d’Acciaio sono previste pubblicazioni speciali da fumetteria che si affiancheranno allo spillato da edicola. Si parte a gennaio con un volume dedicato alle storie che fanno da prologo al Regno di Superman (evento che proseguirà sul mensile), mentre a febbraio uscirà il secondo volume di Superman e l’anello nero, contenente anche Action Comics #900.
La serie SuperBoy, di Jeff Lemire e Pier Gallo, sarà pubblicata integralmente in due volumi in uscita a gennaio e marzo, mentre a febbraio uscirà l’ultimo volume di Supergirl.

SPILLATI DA FUMETTERIA

La serie attualmente in corso di Lanterna Verde continuerà in fumetteria portando a conclusione la Guerra delle Lanterne Verdi. Successivamente proporrà la miniserie in due parti sulle Conseguenze della Guerra, mentre gli ultimi numeri di Emerald Warriors saranno pubblicati in volume.
Sempre in fumetteria e sempre in formato spillato a 80 pagine per € 5,95, come il mensile dedicato alla famiglia delle Lanterne, i due numeri conclusivi de Il giorno più splendente, che conterranno rispettivamente gli ultimi numeri della serie e i tre episodi della miniserie con le Conseguenze della saga.

FLASHPOINT
Tutto comincerà a Gennaio, con l’uscita del volume di Flash che fa da prequel alla saga dell’anno. A partire da Febbraio invece è annunciata l’uscita, in due volumi brossurati bimestrali, della miniserie Flashpoint insieme a tutti gli extra presenti nelle edizioni originali.
I migliori e più importanti Tie-in connessi all’evento saranno pubblicati in tre volumi brossurati da 144 pagine, da febbraio ad aprile:

  • Il mondo di Flashpoint n. 1 conterrà le miniserie Abin Sur and Hal Jordan: The Green Lantern,
  • Il secondo numero conterrà Batman: Knight of Vengeance e Project Superman
  • Sul terzo volume di Flashpoint, infine, appariranno Emperor Aquaman e Wonder Woman And The Furies.

DC ESSENTIAL
Il titolo che inaugurerà la collana, 400 pagine a colori a € 29,95, sarà Justice League International, storico e acclamato ciclo realizzato da Keith Giffen, Jean Marc DeMatteis e Kevin Maguire e sviluppatosi su due serie, finora mai pubblicate nella loro interezza nel nostro Paese.
Sempre la Justice League, in un’incarnazione totalmente differente ma altrettanto amata, sarà protagonista del volume cartonato JLA: Ultramarine Corps, contenente le storie scritte da Grant Morrison per JLA Classified e il one-shot JLA/Wildcats.

DC UNIVERSE
Le serie pre-“Nuovi 52” dei seguenti personaggi verranno portate a conclusione in volume: Freccia Verde (febbraio e aprile), Wonder Woman (marzo, con la conclusione di Odissea), JSA (gennaio e marzo), JLA (febbraio), Giovani Titani (febbraio e aprile), Booster Gold (marzo).
Per quanto riguarda altre serie sospese, come Secret Six, la casa editrice sta valutando ancora come e quando ripresentarle al pubblico.

DC CLASSIC
La nostra collana mensile da 144 pagine brossurate presenterà a rotazione volumi monografici (ciascuno con la propria numerazione) dedicati ai personaggi del DC Universe. Al già annunciato Batman Classic,  a marzo si affiancherà Detective Comics Classic, con l’omonima serie statunitense a partire dal numero 484, ovvero da dove si era interrotta la precedente raccolta vista in Italia. Entrambi i monografici avranno cadenza quadrimestrale.
Febbraio vedrà invece l’esordio di Superman Classic, trimestrale, che ripartirà da dove si era conclusa la precedente raccolta edita nel nostro Paese, ovvero da Adventures of Superman n. 473.

Le restanti uscite saranno dedicate ognuna a un altro dei “big five” dell’Universo DC. Ad aprile troverete in fumetteria il primo Lanterna Verde Classic, che presenterà le storie del primo rilancio del personaggio, nel 1976, realizzate da Mike Grell.

DC MINISERIE
Questa collana raccoglierà in volumi monografici le più belle e interessanti miniserie pubblicate dalla DC Comics. A Batman: Cavaliere e scudiero (gennaio) seguiranno il terzo e conclusivo volume di JLA: Generazione perduta (febbraio), il primo volume di DC Universe: Legacies (marzo, con la miniserie scritta da Len Wein e disegnata da Joe Kubert e George Pèrez che rinarra la storia dell’Universo DC in vista dell’imminente reboot), e Batman: Gates of Gotham (aprile, di Scott Snyder e Kyle Higgins).
In una collana aperiodica verranno presentate miniserie, one-shot e volumi collegati a videogames e cinematografia. A febbraio, Lion porta a conclusione la miniserie Batman: Arkham City, legata al videogioco da poco uscito, mentre ad aprile inizierà DC Universe: Legends, che raccoglierà in volumi da 96 pagine l’omonima maxiserie, compreso il numero Zero.

GRANDI OPERE DC
Il nome di questa collana sarà il comune denominatore delle storie di maggiore prestigio della DC Comics, che presenteremo in volumi cartonati. Sono suddivise in tre sezioni, relative a Batman, Superman e al resto dell’Universo DC.

  • Per il Cavaliere Oscuro, partiremo con le storie illustrate da Gene Colan (gennaio), proseguendo con quelle disegnate da Tim Sale, come Lame (a febbraio), Joker di Azzarello e Bermejo (marzo) e gli speciali di Halloween realizzati da Jeph Loeb e Sale precedenti a Il Lungo Halloween (aprile).
  • Dopo lo splendido e a lungo assente da noi Superman: Stagioni (gennaio), continueremo con Superboy’s Legion. Per il resto dell’Universo DC, oltre al volume con le storie della JLA scritte da Grant Morrison e mai raccolte finora (JLA: Ultramarine Corps), previsto per gennaio, verranno pubblicati: l’acclamato di James Robinson e Paul Smith (febbraio) e l’eccezionale Superman/Batman/Wonder woman: Trinità di Matt Wagner (aprile).

ABSOLUTE
Usciranno due Absolute l’anno, partendo a marzo con tutte le storie del DC Universe realizzate da Neal Adams non ancora raccolte in volumi (ovvero Batman e Lanterna Verde/Freccia Verde).

Posted on Lascia un commento

“My name is Tex”

Per i fan di Tex … una nuova chicca da collezionare. My name is Tex

“Per la prima volta Sergio Bonelli Editore e Panini Comics si uniscono per omaggiare la storia del personaggio a fumetti più longevo, amato e venduto in Italia.
My name is Tex
si compone di un CD di canzoni realizzato da Graziano Romani, noto cantautore e rocker, già apprezzato per l’esperienza musicale dedicata al mito di Zagor: nove brani ispirati alle storie di Tex, composti dallo stesso Graziano, affiancati da quattro famosi “traditionals” dell’epopea western.
L’ideale colonna sonora per ogni cultore del Ranger del Texas! A compendio dell’opera musicale, un prezioso libro di 48 pagine atto che raccoglie due introvabili storie brevi a colori e numerosi interventi firmati, tra gli altri, da Mauro Boselli, Moreno Burattini e Luca Boschi.”

Se siete interessati, ordinate a Tau Beta, in negozio o via email:
info@taubeta.net

Posted on Lascia un commento

Novembre: nuovi titoli Manga in fumetteria

Anche questo mese nuovi Fumetti compariranno al Tau Beta, pronti ad essere scoperti da tutti gli appassionati del genere. Vi riporto qui di seguito le trame sperando che questo vi aiuti nella scelta!
Per quanto riguarda i titoli ddella GP publishing, avevo già pubblicato un articolo.

 

  • White haired devil: white haired devil
    Ryoichi Ikegami e Kazuo Koike (Crying Freeman)
    Yuko, giornalista giapponese ed esperta di arti marziali, durante un viaggio di lavoro in Brasile conosce il “Diavolo dai Capelli Bianchi”, un uomo dal passato maledetto che nasconde dentro di sé una grossa ferita.
    L’attrazione tra i due sarà irresistibile e la nostra protagonista si ritroverà in un mondo sconosciuto fatto di violenza, di sesso e di morte.

 

 

  • Gekka Bijin – la principessa guerrieragekka bijin
    Kaguya è viziata e capricciosa. Il suo comportamento ribelle serve forse ad attirare le attenzioni di una madre troppo impegnata?
    Comunque sia, il destino di un’erede al trono è pieno di responsabilità!
    La principessa è molto giovane, ma dovrà diventare adulta in fretta se vorrà difendere l’impero…

 

 

  • Hetalia Axis Powers
    HetaliaArriva in Italia il fenomeno manga che ha reso famoso il nostro paese nell’universo dei fumetti giapponesi! I primi due volumi hanno venduto in patria 900.000 copie nei primi due anni dalla loro pubblicazione, ma hanno ottenuto ottimi risultati anche all’astero: basti pensare che il primi volume del manga è rimasto per 21 settimane nella top 10 della “New York Times manga best-sellers list”. Il protagonista che dà il nome all’opera è l’Italia. Il titolo è, infatti, un gioco di parole tra il nome della nazione e il termine giapponese “Hetare” (goffo, maldestro). Secondo lo stereotipo nazionale, Italia è un ragazzo allegro e ingenuo che ama follemente la pasta e le belle ragazze. Per la disperazione del suo alleato Germania, non è una nazione bellicosa, e per questo subisce spesso le angherie degli altri paesi.

 

  • Hime Chan no ribbonhime chan no ribbon
    Siete nell’età in cui cominciate a nutrire dubbi su voi stessi e in cui sognate di essere persone diverse. All’improvviso incontrate qualcuno che vi dona poteri magici in grado di realizzare il vostro desiderio… Himeko è una ragazza spensierata che vorrebbe tanto essere femminile e dolce come sua sorella per piacere al ragazzo di cui è innamorata. Lungo il suo cammino incontrerà Erika, abitante di un mondo magico che le conferirà il potere di potersi trasformare in chiunque desideri…

 

  • Doll Songdoll song
    Dal giorno in cui madamigella Woohee è stata rapita, il paese è piombato nel caos. E mentre lei ascoltava un uomo dai capelli bianchi come la neve farle una promessa importante, i soccorsi sono arrivati per riportarla a casa. Ora il padre di Woohee la lascia uscire di casa sono nel novilunio… Un manhwa (fumetto coreano) dalle atmosfere sospese e oniriche narrato attraverso tavole ricche di particolari.

 

 

  • Spice and WolfSpice and Wolf
    Ecco l’adattamento a fumetti di SPICE AND WOLF, una delle più famose serie di light novel della storia del Giappone. La storia ci farà seguire i viaggi di Kraft Lawrence, giovane mercante che lavora per guadagnare la cifra necessaria per aprire un negozio. La sua vita cambia quando una sera trova nel suo carro una ragazza… nuda. Ma Holo non è una ragazza qualsiasi, come dimostrano le orecchie e la coda da lupo che sfoggia!

 

 

Escono anche due romanzi:

  • La malinconia di Haruhi SuzumiyaHaruhi_romanzo
    16 milioni di copie in tutto il mondo! Nata sulle pagine di questo libro, Haruhi è diventata un fenomeno inarrestabile: i suoi libri hanno venduto oltre 16 milioni di copie in tutto il mondo. In Giappone, Haruhi ha dato vita a un franchise colossale fatto di giocattoli, videogames, accessori ed è diventata testimonial di numerose campagne pubblicitarie. I romanzi di Haruhi Suzumiya sono stati tradotti in tutto il mondo asiatico e negli USA.

 

 

  • Welcome to the N.H.K.
    NHK_romanzoPubblicato in Giappone nel 2002 e tradotto in 15 lingue, finalmente in Italia il romanzo che ha dato origine al manga e alla famosa serie tv. Sato è uno hikikomori: da quattro anni non esce di casa, se non una volta alla settimana per fare la spesa. Vive tra televisione, videogame, manga e solitudine. Un giorno bussa alla sua porta una ragazza di nome Misaki, che sostiene di poterlo aiutare a guarire dalla sua condizione. Sato accetta e tra i due nasce un’amicizia che potrebbe salvare la vita a entrambi. Un legame che si sviluppa analizzando, con ironia e sincerità, la vita dei nuovi reclusi sociali. Giapponesi, come di tutto il mondo.
Posted on Lascia un commento

Il menu di questa settimana

Ciao a tutti!Menu succulento questa settimana… Come sempre tutto a vostra disposizione, a partire da domani, sempre al Tau Beta! 🙂

Per quanto riguarda Ronin, Goen e GP, etc … vi aggiornerò via via in base alle conferme date da Joe e Alberto … queste case editrici non sono molto “puntuali”!

  • J-pop
    – I Giorni della Sposa n.2
    – La Malinconia di Haruhi Suzumiya (romanzo – vol.unico)
    – Welcome to the N.H.K. (romanzo – vol. unico)
    – Nabari n. 13
    – La Corda D’Oro n. 11
    – Defense Devil n. 7
    – Saru n. 2
    – The Climber n. 6

 

  • Star Comics
    – Shugo Chara n. 11
    – Card Captor Sakura n. 3
    – Bloody Monday n. 11
    – Psyren Vol.11Fate Stay Night n. 11
    – Gamaran n. 5
    – Clover n. 24

 

  • Bonelli
    – Tex n. 613
    – Shanghai Devil n. 2
    – Universo Alfa n. 9

 

  • Panini Comics
    – Conan il Barbaro collection n. 2
    – Cronache del mondo emerso n. 1 (Seconda serie)
    – Fathom origins collection Ed. deluxe n. 1
    – Panini comics Mix n. 23 (Halo n. 1)
    – Rat-man collection n. 87
    – The Taveler n. 1 (Stan Lee)
    – The Boys: Credere

 

  • Planet Manga
    – Bleach n. 49
    – Bleach n. 22 (Seconda ristampa)
    – City Hunter n. 14
    – Doll Song n. 1
    – FullMetal Alchemist n. 22 (Ristampa)
    – Gekka Bijin La Principessa Guerriera Della Luna n. 1
    – Raqiya n. 3
    – Naruto n. 55
    – Spice and Wolf n. 1
    – Uragiri n. 6
    – Vampire Knight Fanbook

 

  • Marvel Italia
    – Capitan America & i vendicatori segreti n. 18
    – Fantastici quattro: il fumetto più straordinario del mondo!
    – Gli incredibili X-men .1 (singolo o in allegato a X-Men n. 257)
    – I vendicatori segreti .1 (singolo o in allegato a Capitan America & i vendicatori segreti n. 18)
    – Iron Man & i vendicatori n. 44
    – Vendicatori .1 (singolo o in allegato aIron Man & i vendicatori n. 44)
    – Iron Man Extremis edition cartonata (definitiva)
    – Spider- Man n. 569
    – Marvel collection n. 17 (Iron Man 1 di 4). Disponibile anche in cofanetto.
    – Marvel Masterworks: Iron Man n. 3
    – Marvel miniserie n. 119 (anche in edizione variant)
    – Marvel Mix n. 96
    – Spider-man la saga dei cloni n. 2
    – Thor & i nuovi vendicatori n. 152 (venduto anche in ed. con taccuino)
    – Iron Man super pack (contiene Iron Man & i vendicatori n. 44 + Vendicatori .1, Iron Man 1 di 4 (Marvel collection n. 17 con cofanetto, Iron Man n. 3 (Marvel Masterworks)
Posted on Lascia un commento

Uscite dal 31 al 05 Novembre

Eccomi qua, tornata da Lucca… intanto vi elenco le uscite di questa prima settimana “corta” di Novembre (dovrebbero essere arrivate ieri) … e poi mi dedicherò alla redazione di nuovi articoli tutti per voi!

  • Panini Comics:

    – Assassin’s Creed: the fall
    L’universo di Assassin’s Creed, il famoso videogioco creato da Ubisoft che da un paio d’anni domina le classifiche di vendita, si espande grazie all’arrivo di un nuovo assassino in lotta con i Templari in un’ambientazione storica diversa da quella vista nei giochi. Daniel Cross ogni tanto ha delle allucinazioni che gli mostrano una persona che viveva nella Russia della fine del diciannovesimo secolo. Per questo motivo attrae l’attenzione dell’Ordine degli Assassini, interessato a scoprire i dettagli della vita di Nikolai Orelov, l’uomo il cui passato è racchiuso nel DNA di Daniel, un assassino coinvolto in tre dei più importanti eventi della storia della Russia! Scritto e disegnato da Cameron Stewart e Karl Kerschl, Assassin’s Creed: The Fall vi trasporterà in un’avventura a cavallo tra i secoli e introdurrà elementi nuovi e importanti per l’universo creato da Ubisoft, oltre a nuovi indizi che si incastreranno con quanto fin qui rivelato nei videogiochi e che anticiperanno dettagli che scopriremo nei futuri capitoli della saga!

    – DC Chronicle: la storia anno per anno
    Per più di settant’anni la DC Comics ha accompagnato adulti e bambini in un mondo fantastico, popolato di personaggi nati sulle pagine dei fumetti e diventati vere e proprie icone come Superman, Batman, Wonder Woman. Ripercorriamo insieme, anno dopo anno, la storia dei character e della casa editrice che ha inventato i supereroi. Tutto quello che ha fatto grande la DC e i suoi protagonisti, dalla carta stampata alla televisione e al cinema, in un lussuoso volume di 352 pagine illustrato dai migliori artisti di sempre.

    – My name is Tex
    Per la prima volta Sergio Bonelli Editore e Panini Comics si uniscono per omaggiare la storia del personaggio a fumetti più longevo, amato e venduto in Italia. My name is Tex si compone di un CD di canzoni realizzato da Graziano Romani, noto cantautore e rocker, già apprezzato per l’esperienza musicale dedicata al mito di Zagor: nove brani ispirati alle storie di Tex, composti dallo stesso Graziano, affiancati da quattro famosi “traditionals” dell’epopea western. L’ideale colonna sonora per ogni cultore del Ranger del Texas! A compendio dell’opera musicale, un prezioso libro di 48 pagine atto che raccoglie due introvabili storie brevi a colori e numerosi interventi firmati, tra gli altri, da Mauro Boselli, Moreno Burattini e Luca Boschi.

    – Nirvana 1 (anche con variant cover)
    – Star Rats episodio 1 (2° edizione)
    – L’incredibile Hulk n. 179
    – Fury Peacemaker (100% Marvel Max)
    – I vendicatori la leggenda n. 7
    – Marvel Mega n. 73 (Arrivano gli invasori!)
    – Marvel omnibus: gli incredibili X-men 2
    – Spider-man & i fantastici Quattro (100% Marvel)
    – Ultimate comics avengers n. 10
    – 07 ghost n. 3
    – Berserk collection serie nera n. 31
    – Blame! n. 2
    – Blue n. 3 (il colore del cielo, il colore del mare, il colore dell’amore)
    – Code breaker n. 11
    – DGray-man ristampa n. 11
    – DGray-man II ristampa n. 5
    – Host club n. 18
    – I cani degli dei di Taniguchi
    – L’uomo che cammina di Taniguchi (1° ristampa)
    – Un fiocco per sognare un fiocco per cambiare n. 1

 

  • Star Comics:
    – The secret n. 8
    – Shaman King Perfect Edition n. 13
    – Inuyasha new edition n. 25
    – Psyren n. 11
    – Nodame cantabile n. 15

 

  • Bonelli
    – Dampyr n. 140
    – Dylan Dog Gigante n. 20
    – Zagor n. 556
    – Julia n. 158

 

  • J-pop
    – Cyborg 009 n. 27
    – Attack no. 1 n. 6

    – Hetalia Axis Power n. 1
    JPOP porta in Italia il fenomeno manga che ha reso famoso il nostro paese nell’universo dei fumetti giapponesi! Tra il 2008 e il 2010, il sito ufficiale ANIMATE.TV ha ricevuto 200.000 click per Hetalia Axis Powers e 60.000 download degli episodi su cellulare, trovandosi costretto a dover chiudere le registrazioni per evitare la congestione derivante dalla troppa utenza. I primi due volumi hanno venduto in patria 900.000 copie nei primi due anni dalla loro pubblicazione, ma hanno ottenuto ottimi risultati anche all’astero: basti pensare che il primi volume del manga è rimasto per 21 settimane nella top 10 della “New York Times manga best-sellers list”. Il protagonista che dà il nome all’opera è l’Italia. Il titolo è, infatti, un gioco di parole tra il nome della nazione e il termine giapponese “Hetare” (goffo, maldestro). Secondo lo stereotipo nazionale, Italia è un ragazzo allegro e ingenuo che ama follemente la pasta e le belle ragazze. Per la disperazione del suo alleato Germania, non è una nazione bellicosa, e per questo subisce spesso le angherie degli altri paesi.

    – Loveless n. 5
    – Reverend D n. 1
    – .Hack // Link n. 1
    – Toradora n. 1
    – X n. 12
    – Man of many faces (già uscito per Star Comics come “il ladro dalle 1000 facce”)
    – Record of Lodoss War: la strega grigia