Posted on Lascia un commento

Blame! Un capolavoro nuovamente in fumetteria

Blame! è il capolavoro di Tsutomu Nihei (autore anche di Knights of Sidonia) che, sin dall’inizio, attirò l’attenzione e la stima di una vasta categoria di lettori, compresi quelli non amanti del genere manga.
Questo mese la Panini ha distribuito in tutte le fumetterie la ristampa tanto attesa (almeno da me!).

Questo fumetto è pura fantascienza. Siamo in un mondo (o più mondi?) completamente sconvolto e distrutto dall’evoluzione tecnologica, dove alcuni robot “costruttori” hanno continuato a edificare strutture senza senso, con livelli indefiniti, e soprattutto senza una guida. Killy è il protagonista, un vagabondo solitario armato di una piccola ma potentissima pistola, alla ricerca di esseri umani dotati dei geni della rete terminale, ovvero persone capaci di accedere alla rete. Il perché verrà svelato molto lentamente, lungo il viaggio.
Blame! è dunque caratterizzato da una trama alquanto criptica, e la sua comprensione è ancor più difficoltosa dalla scarsissima presenza di dialoghi e di narratori.
Perché questo mondo di rovine? Chi è Killy? Perché intraprende questo viaggio? C’è una morale ala fine?
Non posso rispondere a tutte queste domande, posso solo dirvi che, secondo me, Nihei non vuole trasmettere un messaggio universale. Vuole che ognuno di noi, grazie al lavoro di introspezione e riflessione indotto dall’assenza di una trama vera e propria, faccia una propria esperienza personale, al di là delle leggi della narrativa e della scienza.

Dal punto di vista narrativo, insomma, trovo che questo fumetto possa solo essere amato o odiato, data la sua difficoltà. Io, personalmente, lo amo.

Dal punto di vista grafico, ritengo invece che nessuno possa fare a meno di ammirare lo stile di questo mangaka/architetto, caratterizzato dai tratti incisivi e graffianti dei personaggi, ambientazioni tetre e claustrofobiche caratterizzate da enormi e magnifiche strutture edilizie.

Che dire di più? Per me è un’opera su cui vale investire! (la ristampa costa € 12,90 per 5 volumi)

Posted on Lascia un commento

GP publishing presenta: le novità di Novembre

In occasione di Lucca Comics & Games GP publishing, come le altre case editrici, presentano in anticipo le novità di Novembre.

Una nota prima di dirvi quali: Se qualcuna di esse vi interessa prenotatele al Tau Beta, dovrete aspettare solo qualche giorno in più rispetto alla fiera… Ricordatevi che in fumetteria avete il 10% di sconto sugli abbonamenti!!!

  • Wolf’s Rain ultimate editionWolf's rain
    A grande richiesta, GP ristampa un fumetto che ebbe un grande successo.Questa volta l’opera sarà in un volume unico, con tutte le illustrazioni a colori fedelmente riprodotte.
    L’uomo è un animale pauroso, e quando ha paura deturpa, uccide, distrugge. Così facendo ha condannato il suo stesso pianeta a una nuova era glaciale e ha quasi sterminato le altre razze di animali. Anche i lupi, fieri e possenti, sono pressoché estinti. Ma Kiba e gli altri esemplari del branco non vogliono darsi pervinti… Inseguendo le leggende sperano di raggiungere la salvezza! Ma per farlo devono trovare Cheza, una misteriosa ragazza legata ai fiori della luna, i fiori magici che conducono al Rakuen: un luogo paradisiaco, dove finalmente i lupi potranno ritrovare la pace.

 

  • Basquash!
    Il mondo trema per le schiaccBasquash!iate dei mecha! Già, il BFB (Big Foot Basket) è lo sport più in voga del secolo, e i giganteschi esoscheletri dei cestisti sono il sogno irraggiungibile di tutti gli abitanti di Earthdash, un pianeta ormai ridotto a degradata periferia. Perché tutti vogliono raggiungere le scintillanti vie di Moonyes, la città costruita sulla Luna dove vivono le celebrità. Dan, però, pensa che i Bigfoot siano troppo lenti, almeno rispetto al suo mecha, almeno rispetto al gioco duro e veloce che si fa per le strade, il Basquash! Basterà il suo talento per realizzare il sogno di una vita migliore?

 

  • Codename Sailor V
    Codename Sailor VMinako Aino è una tranquilla studentessa di tredici anni. Ama l’attività fisica e odia studiare, è estroversa e sognatrice, e la sua vita non si distacca molto da quella di una qualunque ragazza giapponese. Ma dopo aver incontrato Artemis, uno strano gatto parlante, tutto cambia… Grazie a un portacipria a forma di mezzaluna e a una penna magica Minako si può trasformare in Codename Sailor V, la paladina della giustizia che veste alla marinaretta. Agli ordini di un misterioso “Boss”, Sailor V e Artemis combattono contro i malvagi della Dark Agency. Non perdete i due volumi della storia che costituisce il prequel della famosissima saga di Sailor Moon!

 

  • Dammi il tuo amoredammi il tuo amore
    L’amore ha diverse forme: può essere forte e passionale, oppure triste e tormentato. Può essere dolce o amaro, tenero o straziante, ricambiato o non ricambiato. Insomma, ogni coppia scrive la storia della propria relazione.
    Kanae Hazuki ci regala un manga (volume unico) in cui quattro divertenti e appassionati episodi ci raccontano altrettante storie d’amore… Naturalmente lo stile dell’autrice di Say “I Love You” non tradisce: romanticismo, freschezza e splendidi disegni fanno da cornice alla magia che si crea tra due persone innamorate.

 

  • L’assassinio di Re TutL'assassino di re Tut
    Il mistero deve essere svelato… La tomba deve essere trovata! Questo è il pensiero fisso di Howard Carter, un archeologo convinto che la morte di Tutankhamon non sia solo una leggenda… Superando le barriere del tempo e del mito ci immergeremo nell’antico Egitto, oscuro e terribile! Così parte lo splendido graphic novel di James Patterson, lo scrittore americano che ha fatto divertire il mondo con Maximum Ride e con le avventure di Alex Cross, l’investigatore interpretato da Morgan Freeman nel film Il Collezionista.
    Insomma, il meglio della letteratura americana incontra il fumetto in un’edizione da non perdere!

 

  • Army of Two
    Army Of TwoQuante persone servono per fare un esercito? Due! Dal famoso videogioco al graphic novel, il risultato è sempre lo stesso: Azione!
    Salem e Rios, due maschere, due veterani, due ex ranger che offrono i loro servizi al miglior offerente… Da soli possono affrontare un esercito, ma non sempre tutto va come deve andare… Insomma, puoi anche far parte del team più affiatato e violento che si possa assoldare, ma se contro di te si muove l’esercito messicano, i cartelli della droga e la banda più potente dell’America Centrale… Be’… l’unica cosa che puoi fare è controllare il caricatore e sparare!
    Finalmente in Italia, firmato Peter Milligan (Batman, Hellblazer, Greek Street, X-Men), il comics tratto dallo “sparatutto” in terza persona più duro e aggressivo degli ultimi anni!
Posted on Lascia un commento

“Showcases” da non perdere a Lucca!

Buongiorno!
Ecco qui un nuovo capitolo dedicato a Lucca Comics & Games.
Da brava “giovine ignorante” cercavo sul sito gli ospiti che saranno presenti in fiera e, dopo lunga ricerca, ho capito che dovevo guardare la voce “showcase“… Non so, io non avrei mai messo degli artisti in vetrina…
Comunque, tornando a noi, vi segnalo gli autori per me più interessanti, con date e luogo d’incontro:

Venerdì 28 Ottobre:

  • 14.00 – Showcase Piazza Napoleone
    Incontro con Davide Reviati autore di Morti di Sonno (Coconino Press).
  • 15.00 – Showcase Piazza Napoleone
    Incontro con Vanna Vinci (Rizzoli Lizard) The Monster is back! La bambina Filosofica
  • 16.00 – Sala Incontri/Showcase V.Veneto
    Digital Showcase di Gabriele dell’Otto (MKS-Octavalegio) disegnatore di X-Men e Fuckland
  • 17.00 – Showcase Piazza Napoleone
    Incontro con Mathieu Akita (Tunué) autore de Le avventure di Tom Sawyer

Sabato 29 Ottobre

  • 11.00 – Sala Incontri/Showcase  V.Veneto
    Showcase di Craig Thompson (Blankets, Habibi) & Sarah Glidden (Capire Israele in 60 Giorni – e anche meno)
  • 14.00 – Showcase Piazza Napoleone
    Incontro con Silver creatore di Lupo Alberto
  • 15.00 – Sala Incontri/Showcase V.Veneto
    Showcase di Mari Yamazaki ospite di Lucca Comics and Games ed autrice di Thermae Romae (Ed. Star Comics)
  • 16.30 – Showcase Piazza Napoleone
    Incontro con Jiro Taniguchi ospite di Lucca Comics and Games, vincitore del Premio Gran Guinigi 2010.

Domenica 30 Ottobre

  • 13.00 – Showcase Piazza Napoleone
    Incontro con Yoshiko Watanabe l’autrice presenta Sute, la sua nuova graphic novel (GP Publishing)
  • 15.00 – Showcase Piazza Napoleone
    Incontro con Baru, autore di Pompa i bassi, Bruno! (Coconino Press)
  • 16.00 – Sala Incontri/Showcase V.Veneto*
    Showcase con Jeff Smith, ospite di Lucca Comics and Games ed autore di BONE. L’autore racconta l’epopea di realizzare e pubblicare BONE senza un editore e del successo planetario della sua creazione. (BAO publishing)
  • 16.00 – Showcase Piazza Napoleone*
    Incontro con David Lloyd autore di V per Vendetta, disegna e ci racconta il nuovo Materia Oscura (Nicola Pesce Editore).
  • 17.00 – Showcase Piazza Napoleone
    Incontro con Juanjo Guarnido & Juan Canales, autori di Blacksad (Rizzoli Lizard).

* nota: Stessa Ora??? non so ancora quale scegliere!!!

Lunedì 31 ottobre

  • 12.00 – Sala Incontri/Showcase V.Veneto
    Showcase di Giorgio Pontrelli disegnatore di John Doe e Fuckland (MKS – Octavalegio)

Martedì 1 novembre

  • 12.00 – Showcase Piazza Napoleone
    Incontro con Fabiano Ambu autore di Nemrod (Star Comics) e Dampyr (Sergio Bonelli Editore)
  • 14.00 – Showcase Piazza Napoleone
    Incontro con Sualzo disegnatore di Fiato sospeso (Tunuè)

Gli altri incontri, ecco la lista completa.

Posted on Lascia un commento

Uscite della settimana

Bonjour!
Ecco le uscite confermate per questa settimana. Venerdì potrebbe arrivare ancora qualcosa ma, data la mia assenza causa Lucca… non potrò postare eventuali novità, per cui… Fatevi un giro al Tau Beta 😉

  • Bonelli
    – Speciale Dampyr n. 7
  • Star Comics
    – Avventure di JoJo Diamond n. 5
    – Dragonball Evergreen edition n. 1
    – Ghost in the Shell Stand alone complex n. 1
    – Kilari n. 14
    – Love Begins n. 5
    – Perfect girl evolution n. 28
    – Switch girl n. 10
    – The Braker n. 3
  • GOEN Edizioni
    – Yoichi professione Samurai n. 8
  • J-Pop
    – Blade of phantom master n 16
    – Mercenary Pierre n. 2
    – Until death do us apart n. 10
  • Panini Comics
    – Black Butler n. 7
    – Brave 10 n. 8
    – Deadpool n. 5
    – Dogs pallottole & sangue n. 6
    – L’immortale n. 27
    – Sora Log n. 4
    – Marvel gold X.men massacro mutante vol. 1
    – Marvel Icons n. 2
    – Naruto il mito n. 47
    – Noritaka n. 9
    – Spider-man n. 568 (venduto in allegato a Spider-man .1)
    – Spider-man .1
    – Thorgal vol. 5: La fortezza invisibile
    – Un frammento di te n. 9
    – Wolverine n. 262
    – Worst n. 23
  • Stampa alternativa
    – Pinocchio (Benito Jacovitti)
    – Pirati briganti e Carambate (Benito Jacovitti)
Posted on Lascia un commento

Pronti per Lucca? Mostre interessanti

Ciao a tutti!
Mancano 4 giorni a Lucca Comics & Games e, dato che andrò là a spiare novità ed eventi per poi raccontarli a chi non ha potuto partecipare a questo evento… Comincio a condividere con voi alcune informazioni interessanti.

Quest’anno le mostre presenti a Lucca sono davvero interessanti, tutte da vedere! Io sono sicuramente interessata a:

  • V come Vendetta – La Rivoluzione in bianco & neroV for Vendetta
    David Lloyd, classe 1950, è uno dei maggiori disegnatori inglesi presenti nel Comic Dome internazionale fin dagli anni ’70, lavorando per Halls of Horror, TV Comic e alcune testate della Marvel. Ma è sicuramente il 1982 l’anno nel quale Lloyd entra di “prepotenza” nell’ immaginario collettivo dei lettori di tutto il mondo, grazie alla caratterizzazione grafica del protagonista di V for Vendetta, su testi di Alan Moore per la rivista Warrior.
    In questa mostra viene presentato al pubblico italiano una ricca selezione di tavole originali di quella che sicuramente è stata una delle opere più incisive del panorama fumettistico internazionale.
  • Felino Noir – Blacksad, il colore al servizio della storiablacksad
    Blacksad è il protagonista della pluripremiata serie di fumetti ideata da Juan Diaz Canales e Juanjo Guarnido.
    Nella New York degli anni ’50, un mix di iconografie dalle linee tenui e morbide che si sposano con un argomenti noir a tinte forti, ispirate dal giallo e dal cinema hardboiled, con protagonista un granitico gatto nero antropomorfo, disilluso detective.
    La caratterizzazione dei personaggi e le ambientazioni sono arricchite da tagli registici degni della migliore scuola d’oltralpe. Un successo mondiale, un vero spettacolo per gli occhi che si sposa perfettamente con gli intrecci noir di Diaz.
  • Jiro Taniguchi, l’uomo che raccontaUomo che cammina
    Lucca Comics 2011 offre al suo pubblico l’occasione irripetibile per incontrare di persona uno dei più grandi autori del fumetto mondiale, e di conoscere meglio il suo lavoro attraverso il contatto ravvicinato con i suoi originali, che solo in rarissime occasioni escono dal Giappone.
    La mostra si concentra sulla componente più minimalista della produzione dell’autore, quella che più di ogni altra ha contribuito a renderlo famoso nel mondo, grazie a opere fondamentali come L’uomo che cammina e Allevare un cane.

L’ingresso a tutte le mostre è gratuito è gli orari sono i seguenti:

  • dal 15 ottobre al 27 ottobre
    10.00 – 13.00/15.00 – 19.00
  • dal 28 ottobre al 1 novembre
    9.00 – 19.00

Le altre mostre? A voi la scelta!

Posted on Lascia un commento

Il seme della follia: un acquisto a pagine chiuse!

Il mese scorso, mentre ero al Tau Beta per prendere l’elenco delle uscite settimanali, trovai questo volume: “Il seme della follia”, opera appartenente al genere fantasy di Civiello e Mosdi (già editato tra il 1996 e il 2000 in 3 volumi).
Premetto che io non sono assolutamente amante di questo genere ma, lo ammetto, la copertina mi ha attratto quasi magicamente. Ho preso il volume, l’ho aperto per vedere qualche immagine interna.. e l’ho comprato, senza pensare alla trama o meno.

L’intreccio è tipico del fantasy:
“Siamo in un Medioevo in cui il Cristianesimo regna sovrano, avendo estirpato qualsiasi altra fede e il mondo di Faërie è sotto l’attacco di forze demoniache di sovraumana potenza. L’unico che può fermare la caduta del regno è l’alchimista elfo Igguk Plitchwook, chiamato da molti “la memoria degli elfi” e il solo in grado di ritrovare il cuore di cristallo e consegnarlo alla regina delle fate. Affrontando un viaggio zeppo di peripezie, che lo condurranno al centro di straordinari eventi e di fronte a mostri disumani, Igguk andrà alla ricerca della gloria eterna, o nel peggiore dei casi, tra le braccia di nostra signora morte.”

La mia opinione? Chiunque ami questo genere dovrebbe avere tra gli scaffali questa bande dessinée.

Personalmente, posso dire che da un punto di vista narrativo, Mosdi non mi ha attratto in modo particolare: i personaggi rispettano rigorosamente i canoni del genere, senza una personalità spiccata e la trama è, per me, decisamente troppo lineare.
Dal punto di vista grafico, note positive e negative: magnifico lo stile pittorico, preciso e sontuoso di Civiello, inesplicabile la disposizione dei dialoghi all’interno delle tavole. Non so per quale motivo i due autori abbiano deciso di distribuire il componimento dialogico in questo modo, forse per dare maggior risalto alle tavole. So però che così hanno reso davvero difficoltosa la lettura (confusione nell’ordine di lettura) e, quindi, la comprensione della storia.

Conclusione: voto 6 e 1/2

L’Annina

Posted on Lascia un commento

Nuovi arrivi di fine settimana

Ciao a tutti!
Nuovi arrivi al Tau Beta:

  • Bonelli
    – Brendon n. 81
    – Nathan Never n. 245
  • Flashbook
    – Demone Guardiano n. 8
    – Zombie Loan n. 13
  • GP publishing
    – Sailor Moon n. 12
    – Hammer Session n. 5
    – Kiss & never cry n. 9
    – Hello Spank n. 6
    – Devil & devil n. 4
    – Say I love you n. 6
    – Ninja life n. 9
    – Battle spirit Bashin n. 1
    – I am a hero n. 2
    – Kingdom n. 5
    – X blade n. 12
    – Cloth road n. 4
Posted on Lascia un commento

Scarlet: vediamo se cambierai il mondo!

Scarlet è la nuova creatura di Bendis e Maleev.Scarlet - cover di Maleev
Più che un personaggio… è un’icona. Scarlet è la raffigurazione (decisamente forte) del sentimento comune di tutti, soprattutto in questo periodo: lo schifo per coloro che abusano del loro potere, che ci manipolano e ci fanno violenza. Per quanto i suoi metodi siano sbagliati, non possiamo fare a meno di condividere il suo senso di spossatezza, la rabbia, la consapevolezza che oggi ormai lo Stato (che esso sia americano, italiano, greco, argentino,…) non abbia più alcun diritto di arrogarsi la detenzione del potere.
Il tutto è sicuramente sostenuto dalla scelta dello stile narrativo. Bendis ci pone in contatto diretto col personaggio. Scarlet infatti si rivolge direttamente al lettore, senza l’intermediazione di un narratore esterno. Ci spiega chi è, chi era e il perché delle sue azioni. Tutto ciò dà un profondo spessore alla sua anima e il lettore si sente coinvolto in un rapporto emotivo quasi intimo con Scarlet, che senza alcun indugio ci coinvolge esplicitamente nella sua vita, nelle sue decisioni.

E, soprattutto, ci chiede di fare una scelta morale: sei per la rivoluzione, o preferisci stare fermo a guardare?
Coloro che hanno gli occhi per vedere il degrado che ci circonda, proveranno solidarietà,  invidia (perché tutti noi in fondo in fondo vorremmo avere il suo coraggio), dubbi e paura (la violenza va davvero combattuta con la violenza?), ma soprattutto avranno voglia di fare davvero qualcosa per cambiare il mondo in cui viviamo.

Dal punto di vista grafico, Maleev non si smentisce mai. Il realismo dei personaggi, le scelte di colore, lo stile di impaginazione accompagnano la narrazione, rafforzando l’impatto sul lettore. Una nota in più per la scelta grafica di alcune scene. E’ la prima volta, credo, che la storia biografica del protagonista e di determinati intervalli temporali vengono rappresentati in modo così sinteticamente efficace, tipico del mezzo fotografico. Io personalmente lo ho adorato!

In conclusione, questa graphic novel merita davvero. Non posso sapere che piega prenderà, ma sicuramente il mondo Marvel ci ha donato una novità che deve andare vanti… con la speranza che diventi il capolavoro che sembra!

E ricordatevi: “Ognuno può fare la differenza!

L’Annina

Posted on Lascia un commento

Panini e Star Comics: gli arrivi della settimana

Buongiorno a tutti! A partire da oggi potrete trovare al Tau Beta le novità Star e Panini.
GP ancora non è ancora arrivata, forse domani?

  • Star Comics
    – Vinland Saga n. 10
    Utsuho n. 1
    – T.V.B. n. 2
    – One piece new edition n. 45
    – To Love-ru n. 9
    Thermae Romae n. 1
    – The Breaker n. 3
    – Dr. morgue n. 4
  • Panini Comics
    – Lo Scorpione n. 4

    – Magdalena n. 1
    La santa guerriera della Chiesa Cattolica nata per difendere la Fede da minacce sovrannaturali ritorna con un nuovo team creativo, una nuova serie regolare e… una nuova Magdalena! La donna a cui tocca oggi il compito di impugnare la sacra Lancia del Destino si chiama Patience. Secondo la saggezza popolare, la pazienza è la virtù dei forti, e Magdalena deve esserlo, perché Lui, il Nemico, è sempre a caccia di anime! In questo volume una saga in sei episodi collegata all’evento Artifacts.

    – The Boys: le regole del gioco

  • Marvel Italia
    – Chaos war n. 1
    Una grande avventura cosmica prende il via! Il Re del Caos ha ammassato un esercito di divinità aliene a lui asservite per distruggere la realtà. Toccherà al redivivo Ercole e ai più importanti supereroi della Casa delle Idee difendere l’esistente. Ma sarà possibile contrastare un tale nemico senza rischiare la fine del’Universo Marvel? Scopritelo grazie a Greg Pak, Fred Van Lente, Khoi Pham e al leggendario Mike Kaluta. Iperbolico!

    – Fantastici quattro n. 325 (disponibile anche versione variant cover metal)

    – L’incredibile X-Force .1
    Al costo di un solo Euro, in fumetteria potrete trovare in vendita singolarmente questo albo di 32 pagine che presenta un’avvincente avventura della nuova X-Force narrata da Rick Remender e disegnata da Rafael Albuquerque. Ambientata subito dopo la conclusione di X-MEN DELUXE 198, i membri di X-Force riflettono su Apocalisse e si scontrano con Lady Deathstrike e i Reavers. Azione pura!

    – Omega lo sconosciuto n. 2
    – Ultimate comics n. 7
    – X-Men deluxe n. 199

  • Planet Manga
    – Air Gear ristampa n. 1
    – Air Gear ristampa n. 2
    – All rounder Meguru n. 5
    Blame! n. 1*
    – Bleach manga gold n. 31 (anche versione Deluxe)
    – Blue Exorcist n. 5
    – Cavalieri dello zodiaco Lost Canvas n. 44
    – I signori dei mostri n. 10
    – Kiss of Rose Princess n. 5
    Knight of Sidonia n. 1*
    – Monster Deluxe n. 7
    – Samurai deeper Kyo n. 15
    – Stardust Wink n. 5

* Blame! e Knight of Sidonia sono disponibili in vendita anche in pack promozionale a € 17,00 invece che € 18,80

Posted on Lascia un commento

Billy Bat: Urasawa è sempre geniale!

Dopo aver letto i primi 3 numeri di Billy Bat, posso affermare che … Urosawa si conferma come uno degli autori giapponesi più geniali!
Ecco l’abstract con cui viene presentato questo seinen thriller:

1949, Stati Uniti. Billy Bat è la popolarissima serie di Kevin Yamagata, un noto fumettista americano. Eppure la strip potrebbe non essere nata in America: un altro Pipistrello sembra calcare da tempo il mondo del fumetto giapponese. Si tratta forse di un plagio? Partire alla volta del Giappone – Paese dove le ferite della guerra sono ancora aperte – è l’unico modo per scoprirlo…

Bene, una volta letta questa traccia, così lineare … Ci rendiamo conto che la storia narrata da Urosawa non lo è. La trama è decisamente articolata.
Sin dal primo numero, infatti,  i piani narrativi si moltiplicano e si sovrappongono a un ritmo incessante, si ha un passaggio repentino e inatteso tra ricordi, eventi passati, epifanie e momenti puramente introspettivi.

L’autore inoltre presenta sin dai primi capitoli la maggior parte dei personaggi, ci dà qualche traccia su chi sono e che influenza potrebbero avere, ma subito dopo li avvolge in un intreccio di intrighi e mistero.
Il lettore quindi si trova a mettere alla prova il proprio ingegno, districandosi tra rivelazioni, domande e dubbi… almeno fino a quando l’autore non deciderà di svelare la verità!

Per quanto riguarda il disegno, come sempre  è accuratissimo, pulito e molto realistico, soprattutto nelle scenografie e nella costruzione degli ambienti (anche di lettura).

Insomma, Urosawa, con il suo solito genio, ha realizzato un intrigo da best seller che non può che catturare ogni lettore, trattando inoltre tematiche morali importanti quali l’esistenza e il confine tra il bene e il male (bianco e nero = bene e male = realtà e finzione).

Dimmi una cosa. Sei bianco o nero?