Posted on Lascia un commento

Piccoli Spunti per idee regalo

Ragazzi, che vi piaccia oppure no, siamo vicini al Natale e quindi ai regali… da fare!

Quindi, perché non pensare a fumetti, DVD e/o a qualcosa di utile per un appassionato? Se verrete in negozio potrete infatti trovare:

  • alcuni tra gli anime più recenti, anche in edizione economica
  • plush, gashapon e gadget dedicati al mondo manga
  • Serie complete, manga e Marvel
  • Graphic novel interessanti e da collezione di autori quali Pratt, Pazienza, Gaiman & C…

E se non trovaste proprio nulla all’interno del negozio?

  • Potreste regalare un buono acquisto che permetterà al vostro amico, parente, amore… di acquistare per un po’ di tempo i propri fumetti… gratis!
    (beh, avrete pagato voi)
  • Entro fine settimana prossima, inoltre, potrete richiedere volumi non presenti in negozio ma che desiderate regalare… Saremo lieti di procurarvi volumi Lizard, Tunué, Star, Panini, Comma22, Lineachiara, …
    Occhio però a non segliere case editrici quali J-Pop o GP publishing perché in questo caso non ci sentiamo di garantire la consegna per Natale!

Che dire? Penso di avervi dato qualche idea… Buon fine settimana!

L’Annina

Posted on Lascia un commento

Graphic novel presentate a Lucca Comics 2012

Buon lunedì a tutti!
Prima di presentarvi un breve excursus sulle graphic novel presentate a Lucca – quelle per me più interessanti –  mi sento in dovere di fare una raccomandazione a chiunque andrà:

Se già avete ordinato uno o più volumi in negozio o se siete abbonati a una testata…Per favore, non comprateli a Lucca anche se lì saranno in anticipo rispetto alle fumetterie.
NOI PAGHIAMO ciò che voi ordinate, paghiamo in anticipo, e non credo sia giusto che voi torniate “candidamente” dalla fiera annullando ordini ormai già effettuati (e quindi pagati).
NON DATE PER SCONTATO che comunque in qualche modo li venderemo, perché non sempre leggete cose commercialmente valide.

RICORDATEVI che avete il 10% di sconto sugli abbonamenti e che noi siamo sempre qui per voi!

Ed ora:

  • 001 Edizioni
    Rohan al Louvre di Hirohiko Araki : In collaborazione con Shueisha e Il Museo del Louvre, HIKARI presenta un volume a cui è stata dedicata, per la prima volta nella storia del Museo parigino, un’esposizione delle tavole del mangaka.L’arte di volare : eccezionale affresco di un secolo visto attraverso la vita ordinaria e straordinaria di Antonio, dalla caduta della monarchia spagnola alla seconda repubblica, dalla guerra civile alla dittatura di Franco, passando per l’esilio, la seconda guerra mondiale, il ritorno in patria e l’esilio interiore.
  • Bao Publishing
    Una vita tra i margini: In questo ponderoso volume, Tatsumi racconta degli inizi, nel secondo dopoguerra, tratteggiando un affresco doloroso, ma lucido, sul Giappone della ricostruzione e sulla nascita di uno dei più importanti movimenti nella lunga e variegata storia del manga.End – Volume 1 : attesa per anni, questa nuova creazione di Barbara Canepa, coadiuvata ai disegni da una straordinaria Anna Merli, End ha debuttato da pochi mesi sul mercato francese ed è già un acclamato best seller. Seguite il risveglio di Elisabeth, mentre scopre esattamente che cosa c’è al di là del velo della morte.

    La lega degli straordinari gentlemen – Century : In tre capitoli, ambientati rispettivamente nel 1910, nel 1969 e nel 2009, Alan Moore e Kevin O’Neill raccontano la terza avventura del gruppo di eroi letterari vittoriani che indagano, questa volta, sul tentativo di creazione di un anticristo destinato a distruggere l’ordine naturale delle cose da parte di un potente occultista, Oliver Haddo.

  • Coconino Press
    ABC: Gli “A” sono i vivi. I “B” sono i mezzi-morti, ammalati di morte. I “C” sono i morti. La 19enne Laura li conosce tutti e tre. Ma qual è il senso, il confine della vita? Un graphic novel delicato, intenso, poetico firmato Ausonia.Una metamorfosi iraniana : L’incredibile e kafkiana storia vera di un artista incarcerato in Iran a causa di un disegno satirico. Oggi esule a Parigi, l’autore Mana Neyestani è diventato una bandiera della libertà d’espressione e un noto portavoce della lotta per i diritti negati nel suo Paese.
  • Q-Press
    Autobio : un libro che divertirà tutti coloro che fanno uso di cibo. Cyril Pedrosa sa raccontare con grande umorismo le proprie scelte, osservando con forte autoironia, e scarsa attenzione al politicamente corretto, i compromessi tra la decisione di vivere in modo naturale e le abitudini cui siamo assuefatti.
    Tutto ne viene toccato: la moglie e i figli, felicissimi di mostrarsi pedanti, le bici, l’auto e la pioggia, le vacanze e i vicini, i gatti e i colleghi fumettisti, i prodotti 100 % naturali e la passione per i salcicciotti da cocktail..
  • Rizzoli / Lizard
    La Banda Stern: è l’intensa storia a fumetti del gruppo sionista che operò nel corso del regime mandatario britannico (1931-1948) con l’obiettivo di favorire la formazione di uno Stato ebraico. Colpevole di attentati terribili come quello contro il King David Hotel di Gerusalemme e l’Ambasciata britannica a Roma, oltre che dell’assassinio di un mediatore delle Nazioni Unite, al suo scioglimento la Banda venne integrata nelle Forze di Difesa Israeliane.Sei tu mia madre ? Un’opera buffa : Una figura materna forte ed enigmatica: lettrice vorace, appassionata di musica, attrice dilettante, ma anche e soprattutto una donna travagliata, incastrata in un matrimonio infelice con un uomo dichiaratamente gay, e frustrata nelle proprie aspirazioni artistiche dalla sua condizione familiare e dalla presenza della stessa Alison. Mettendo a nudo i ricordi più intimi di un’infanzia tormentata e solitaria, rivelando senza falsi pudori ogni piccolo dettaglio della sua vita privata e familiare.

    Armi di persuasione di massa – Abbiamo i media che ci meritiamo : Come e perché un fatto diventa notizia a scapito di altri? Chi e cosa c’e` alla base del circuito informativo? Qual e` il motore che muove l’infernale Macchina della persuasione? Duemila anni di notizie, dall’antica Roma a internet, passando per le due guerre mondiali, il crollo delle Torri gemelle, il conflitto in Iraq e l’elezione di Obama: Brooke Gladstone e Josh Neufeld firmano uno dei libri piu` esaustivi e sfacciatamente schierati in tema di informazione, un’opera che scardinera` le nostre vecchie convinzioni sui mezzi di comunicazione di massa. L’era delle teorie del complotto e` finita. E` tempo di capire che abbiamo i media che meritiamo.

    Enigma – La strana vita di Alan Turing : Un bambino chiuso, lento, sottovalutato dai maestri. Poi uno studente scostante, irrequieto, dai modi bizzarri. Un uomo dotato di un genio puro, le cui intuizioni contribuiranno a creare Colossus, il sistema in grado di decifrare le comunicazioni dell’esercito tedesco durante la Seconda guerra mondiale, e a porre le basi della scoperta che ha cambiato il mondo per sempre: l’intelligenza artificiale. Alan Turing è stato tutto questo, e anche altro…

  • Tunué
    Memorie di un uomo in pigiama: Dopo l’anteprima apparsa sulla storica rivista a fumetti “Linus”, arriva finalmente il nuovo atteso graphic novel di Paco Roca, una prova di irresistibile comicità firmata dal grande autore spagnolo. In «Memorie di un uomo in pigiama» Paco Roca racconta come da grande sia riuscito a realizzare il suo sogno da bambino: avere un lavoro che gli permettesse di restare tutto il giorno a casa in pigiama!Di altre storie e di altri eroi : «Di altre storie e di altri eroi» il nuovo graphic novel di Stefano Casini – grande firma del fumetto italiano – si accende dai ricordi d’infanzia del protagonista: un gruppo di case, un cascinale nella provincia Toscana. Viste e filtrate dagli occhi ingenui di un bambino, le vicende – ora semplici, ora drammatiche – di una generazione di adulti post bellica sono enfatizzate e trasfigurate nelle avventure di eroi quotidiani in cui immedesimarsi: familiari, amici, maestri di scuola e di vita.

    Oltre il muro : Crescere non è un processo indolore, molte sono le cose da imparare, le scelte da intraprendere. Pepe ha 11 anni, come ogni giorno torna a casa da scuola. Ma questa volta, inaspettatamente, si ritrova intrappolato in una parete del soggiorno … La sua famiglia che passa lo non sente, nonostante le sue molte grida…Rimasto, ha solo una cosa da fare: trovare l’uscita.

    Il giro del mondo in 80 giorni : La grande avventura di un incredibile viaggio intorno al mondo, dal classico senza tempo di Jules Verne. Si trasforma in un affascinante adattamento a fumetti a cura dei francesi Loic Dauvillier e Aude Soleilhac la storia del ricco Phileas Fogg e della scommessa da cui inizia il famoso giro del mondo in 80 giorni.

Per ora è tutto! A presto!

L’Annina

Posted on Lascia un commento

Chi non ha un polpo alla gola?

Cover Polpo alla gola di ZerocalcareTre amici, un comprensorio scolastico, un segreto. E quindici anni dopo, scoprire che ciascuno di loro credeva che il segreto fosse uno solo, ma che ognuno aveva il suo. E che ce n’era uno, più grande, che nessuno di loro sapeva.” [Sinossi tratta dal sito dell’editore Bao Publishing]

Così viene presentato il nuovo lavoro di Zerocalcare, tanto atteso da tutti i suoi fan… E devo dire che sono davvero tanti, almeno osservando l’afflusso di pubblico giunto alla Alastor di Milano!

Ora voglio cominciare, per una volta, dal giudizio finale.
Chi si aspetta che Un polpo alla gola sia ai livelli de La profezia dell’Armadillo, secondo me rimarrà deluso…  Ma vi dico anche che non credo che sia colpa di Zerocalcare – mi spiego meglio – non credo che la sua vena creativa sia già esaurita. Credo però che la genialità, l’ironia e la delicatezza presenti nel primo volume abbiano creato altissime aspettative in noi lettori. Troppo alte.

Detto questo, se consideriamo che Un polpo alla gola è la sua prima Graphic Novel, ritengo che il racconto sia meritevole di attenzione.
La storia, divisa in tre atti corrispondenti alle 3 fasi della crescita  di Zerocalcare e dei suoi amici, è un mix tra un  intreccio fantasioso e riferimenti realistici e biografici. I personaggi sono tutti ben caratterizzati, dotati ciascuno di un sano umorismo e di una forte personalità . L’intreccio che fa da cornice al tutto è un giallo abbastanza lineare, ma decisamente godibile fino alla fine.
Mi è piaciuta molto l’idea di raccontare e rappresentare ciò che tutti noi abbiamo o abbiamo portato: un senso di colpa, un polpo alla gola. Chi può dire di non averlo mai avuto? E chi, per quanto difficile e costoso,  non ritiene che sarebbe meglio liberarsene? Non è forse vero che spesso ci portiamo addosso pesi inutili e ingigantiti dalle nostre paranoie e dal tempo?  Forse sì …

Cosa non mi ha convinto?
Per quanto caratteristici, ritengo che il difetto stia nel rendere il contesto sociale e storico così realistico: il lettore “anni ’80” rischia di farsi catturare maggiormente dalla possibilità di rivivere momenti nostalgici, terribili e fantastici, comunque indimenticabili della propria infanzia e adolescenza, dimenticandosi della storia che viene raccontata. Almeno così è successo a me.
Mi sono divertita e quasi commossa a scoprire che non sono stata la sola a subire icone quali David Gnomo e a vivere invece personaggi come Kan il Guerriero e Kurt Cobain, ho capito perfettamente il messaggio che voleva trasmettere l’autore… ma solo alle vignette finali mi sono ricordata che vi era una storia da seguire.

Sicuramente una cosa è vera:
“Ricorda: nessuno guarisce dalla propria infanzia”.

L’Annina

Posted on Lascia un commento

Coconino & Tunué: Graphic novel e Manuali Settembre 2012

Come sempre dedico uno spazio al fumetto d’autore e a case editrici che meriterebbero, secondo me, maggiore attenzione da parte dei lettori e degli stessi fumettivendoli.

A Settembre usciranno, tra gli altri:

  • Col favore della notte – Coconino Press
    Notte fonda. Nella stanza di un motel sperduto del Quebec, Veronique e Beatrice stanno aspettando l’arrivo di un uomo. Le due giovani donne ingannano l’attesa raccontandosi storie: erotiche, ironiche, piccanti, avventurose. In un crescendo di effusioni e complicità, come in una versione contemporanea delle “Mille e una notte”, per Veronique e Beatrice il piacere di raccontare si mescola ai piaceri della carne.E il sesso narrato a parole dienta gioco reale e divertito in coppia.Intanto, l’uomo atteso tarda ad arrivare: ha rapinato una banca, è ferito e inseguito dalla polizia…
    Un graphic novel erotico e ironico, leggero e intrigante, un omaggio alla forza dell’immaginazione, un mondo di desideri e fantasie dove sogno e realtà si mescolano. Da qualche parte tra l’eros dei romanzi di Henry Miller, il giallo e il road movie.
  • Come le strisce che lasciano gli aerei – Coconino Press
    Micol dai lunghi capelli rossi sotto il casco integrale. Rashid il nordafricano,con la maglietta della nazionale italiana. Rico, una felpa rossa con il cappuccio e una grondaia sotto il braccio. Tre personaggi che si incrociano, si incontrano, si evitano. Ma si assomigliano: gli stessi pensieri, gli stessi gesti apparentemente insensati. Lo sfondo sono i phone center, una succursale della propria casa, dove i momenti più intimi vengono esibiti in pubblico; la radio e la televisione che fanno la cronaca dell’ennesimo esodo; i cieli solcati da aerei che partono e arrivano lasciando nel cielo la loro scia.
  • Memorie di un uomo in pigiama – Tunué
    Dopo l’anteprima apparsa su “Linus”, arriva finalmente il nuovo atteso graphic novel di Paco Roca, una prova di irresistibile comicità firmata dal grande autore spagnolo.
    In “Memorie di un uomo in pigiama, Paco Roca racconta come da grande sia riuscito a realizzare uno dei suoi sogni di bambino: avere un lavoro che gli permettesse di restare tutto il giorno in pigiama!
    In una divertente commedia a fumetti che racconta la sua esperienza con il lavoro da casa, un autoritratto umoristico in pillole di vita quotidiana d’artista, uno sguardo sagace eppure affettuoso sulla società e il suo presente.
  • Il tempo materiale – Tunué
    Palermo, 1978. I tre undicenni Nimbo, Scarmiglia e Bocca vivono l’atmosfera di un Paese sconvolto dal feroce sequestro di Aldo Moro. Insoddisfatti della vita di provincia e presi dall’ideologia e dal linguaggio delle Brigate Rosse, decidono di emularne le gesta con una disperata lucidità, generando una terribile scia di caos e violenza, nel loro progressivo scollamento con la realtà attraverso il potere di un linguaggio glaciale e asettico. Solo l’amore potrà sconvolgere questa totale mancanza di empatia, generando una crepa profonda e dolorosa che porterà in frantumi tutto il sistema.
    Il racconto di una generazione che ha perso l’innocenza negli Anni di Piombo arriva come un pugno allo stomaco. Tratto dall’omonimo romanzo di Giorgio Vasta, candidato al premio Strega 2009, pubblicato da Minimum Fax.

 

Per quanto riguarda Tunué segnalo anche la nascita della loro nuova collana TunuéLab, i cui manuali,  sviluppati “in sinergia con la scuola di fumetto della Tunué, vanno a completare un progetto didattico che punta alla formazione di autori e lettori consapevoli delle regole che governano lo storytelling, il disegno e la più generale costruzione di tutto l’impianto narrativo alla base di una storia, sia essa a fumetti, su pellicola o immateriale per un videogame”. Le prime due uscite saranno:

  • Professione sceneggiatore
    L’edizione aggiornata di un testo ormai fondamentale per tutti i giovani autori e gli appassionati di scrittura, che racconta passo per passo come nasce una storia.
    Prima uscita della nuova collana «TunuéLab», apre la serie di manuali dedicati a tutti i professionisti e gli appassionati che desiderino consolidare e ampliare le loro conoscenze, e ai lettori curiosi di scoprire cosa si nasconda «dietro le quinte» di graphic novel, romanzi, film, videogiochi…
    Professione sceneggiatore. In viaggio tra narrazione e scrittura creativa, di Sergio Badino, con la prefazione di Maurizio Nichetti, è il testo indispensabile per tutti i giovani autori ma anche per tutti gli appassionati lettori di narrativa o spettatori di cinema e tv curiosi di conoscere e capire i meccanismi dello storytelling, perché in fondo oggi tutto, intorno a noi, è fatto di storie.

 

  • Manuale di Lettering
    Il primo manuale che fornisce la conoscenza degli strumenti e delle tecniche per la realizzazione del lettering nell’opera a fumetto.
    Il lettering è la fase fondamentale – ma spesso misconosciuta – della lavorazione di un fumetto, nella quale si inseriscono le parole e le onomatopee nelle nuvolette o balloon, nelle didascalie e nelle vignette.
    Marco Ficarra, l’uomo che in Italia ha condotto il passaggio dei supereroi Marvel dal lettering manuale a quello digitale rivoluzionando il settore, propone in questo volume, attraverso una serie di esempi pratici, le soluzioni ai problemi che comunemente si trova ad affrontare chi lavora ad un fumetto, da quello autoriale a quello seriale, ai comics supereroistici.

 

 

Posted on Lascia un commento

A Febbraio in arrivo…

Febbraio è iniziato… e anche questo mese le graphic novel ricopriranno la libreria… Se qualcosa vi colpisce… Aspettiamo i vostri ordini!

Questo slideshow richiede JavaScript.

001 Edizioni

  • Il capoccione colpisce ancora
    I ribelli dell’Impero si sono rifugiati su un gelido pianeta lontano dalle rotte commerciali, ma questo non basta a tenere lontano il malvagio Smart fener che vuole sterminarli. La saga più famosa del cinema reinterpretata in stile testone da enrique Vegas, il vero successo comico dell’anno in esclusiva da 001 Edizioni. Che la forza testona sia con voi.

AllaGalla

  • Storia di un Historietista
    Un libro per ricordare Carlos Trillo, grandissimo autore argentino scomparso recentemente, esce in questi giorni da Allagalla. Carlos Trillo – Storia di un historietista è un albo di grande formato, a colori, non molto voluminoso (48 pagine), ma con interessanti contributi critici e una lunga intervista all’autore in apertura. La sua lunga carriera di sceneggiatore è ripercorsa dalle origini ma i curatori non mancano di approfondire le importanti collaborazioni di Trillo con altri grandi autori come Domingo Mandrafina, Horacio Altuna, Eduardo Risso, Alberto ed Enrique Breccia.

Edizioni BD

  • La guerra delle trincee
    A quasi un secolo di distanza, la Prima guerra mondiale continua a rappresentare una ferita aperta nelle coscienze di tutta la società occidentale. Un punto di svolta, una frattura insanabile nel modo stesso dell’uomo di intendere la violenza come risultato della macchina sociale. Un bagno di sangue che porta nella modernità, raccontato da Tardi immergendo il disegno nelle testimonianze dei reduci e nelle lettere dal fronte, e facendo proprie le lezioni dell’arte espressionista, che quella guerra si trovò a raccontarla in diretta.
    Da uno dei maggiori autori di fumetti francesi, un viaggio nell’abisso della crudeltà umana, un’opera seminale che Art Spiegelman (Maus) volle sulle pagine della sua rivista RAW, pubblicata per la prima volta in Italia.
  • Istruzioni
    A dieci anni di distanza da questo esordio, complice il grande successo del romanzo per ragazzi Il Figlio del Cimitero (The Graveyard Book 2009) la fiaba, scritta in forma poetica, torna sul mercato anglosassone in un’edizione a sé stante splendidamente illustrata da Charles Vess.
    Instructions è un poema il cui protagonista è un gatto che cammina eretto sulle zampe posteriori, vestito alla maniera di Robin Hood e dalla pelosissima coda, che entra in un mondo fiabesco popolato dai personaggi classici e pieno degli stilemi narrativi tipici del genere. Viene poi raggiunto da un suo simile, menomato a una zampa, che diverrà il suo compagno di viaggio. E la voce narrante, quella dell’autore, fornirà loro una vera e propria serie di istruzioni su cosa fare e non fare…

Coconino Press

  • Al Capolinea
    Joe Matt non ha segreti, né scheletri nell’armadio: di se stesso confessa (e disegna) tutto, ma proprio tutto. Così, dopo il precedente Poor Bastard, torna in scena il suo comico diario autobiografico in forma di graphic novel. L’autoritratto alla Woody Allen di un autore di fumetti che si sente “al capolinea”, convive con la quotidiana paura del fallimento professionale, non nasconde la sua passione per i video hard e le riviste porno, le fantasie erotiche e masturbatorie, i rapporti disastrosi con le ragazze “vere”.
    Da “cinico sfigato” ed “egoista intransigente”, come lui stesso si definisce, Joe Matt è un osservatore onesto fino all’autolesionismo.
  • Viva la Vida
    Raccontami il tuo sogno, ti regalerò un ritratto: con questa singolare proposta di scambio gli autori e disegnatori francesi Baudoin e Troubs hanno girato le strade e avvicinato la gente di Ciudad Juárez, la città messicana considerata la più violenta e pericolosa del mondo.
    Dall’ascolto delle storie e dei desideri degli abitanti, dalla galleria dei loro ritratti, emerge in Viva la vida una città pulsante di vita e di sogni. Una città che vuole mostrare il volto della solidarietà e della speranza, non quello della brutalità e della violenza che dominano le cronache quotidiane. Un toccante diario di viaggio, un brillante esempio di giornalismo sociale e partecipe nello stile del celebre reporter Ryszard Kapuscinski: una cronaca disegnata con la forza emotiva del pennello che diventa un appassionante inno alla vita.

Edizioni DI

  • L’uomo che uccise Che Guevara
    Magnus nella sua opera principale, quella nella quale il suo genio, la sua pignoleria, la sua eleganza lo hanno reso il piu popolare tra gli autori del fumetto mondiale.

Magic Press

  • Immagini che funzionano
    Purtroppo al momento non vi sono informazioni condivisibili su questo volume… ma Dave McKean direi che è una garanzia!

 

 

 

 

 

Posted on Lascia un commento

GP publishing presenta: le novità di Novembre

In occasione di Lucca Comics & Games GP publishing, come le altre case editrici, presentano in anticipo le novità di Novembre.

Una nota prima di dirvi quali: Se qualcuna di esse vi interessa prenotatele al Tau Beta, dovrete aspettare solo qualche giorno in più rispetto alla fiera… Ricordatevi che in fumetteria avete il 10% di sconto sugli abbonamenti!!!

  • Wolf’s Rain ultimate editionWolf's rain
    A grande richiesta, GP ristampa un fumetto che ebbe un grande successo.Questa volta l’opera sarà in un volume unico, con tutte le illustrazioni a colori fedelmente riprodotte.
    L’uomo è un animale pauroso, e quando ha paura deturpa, uccide, distrugge. Così facendo ha condannato il suo stesso pianeta a una nuova era glaciale e ha quasi sterminato le altre razze di animali. Anche i lupi, fieri e possenti, sono pressoché estinti. Ma Kiba e gli altri esemplari del branco non vogliono darsi pervinti… Inseguendo le leggende sperano di raggiungere la salvezza! Ma per farlo devono trovare Cheza, una misteriosa ragazza legata ai fiori della luna, i fiori magici che conducono al Rakuen: un luogo paradisiaco, dove finalmente i lupi potranno ritrovare la pace.

 

  • Basquash!
    Il mondo trema per le schiaccBasquash!iate dei mecha! Già, il BFB (Big Foot Basket) è lo sport più in voga del secolo, e i giganteschi esoscheletri dei cestisti sono il sogno irraggiungibile di tutti gli abitanti di Earthdash, un pianeta ormai ridotto a degradata periferia. Perché tutti vogliono raggiungere le scintillanti vie di Moonyes, la città costruita sulla Luna dove vivono le celebrità. Dan, però, pensa che i Bigfoot siano troppo lenti, almeno rispetto al suo mecha, almeno rispetto al gioco duro e veloce che si fa per le strade, il Basquash! Basterà il suo talento per realizzare il sogno di una vita migliore?

 

  • Codename Sailor V
    Codename Sailor VMinako Aino è una tranquilla studentessa di tredici anni. Ama l’attività fisica e odia studiare, è estroversa e sognatrice, e la sua vita non si distacca molto da quella di una qualunque ragazza giapponese. Ma dopo aver incontrato Artemis, uno strano gatto parlante, tutto cambia… Grazie a un portacipria a forma di mezzaluna e a una penna magica Minako si può trasformare in Codename Sailor V, la paladina della giustizia che veste alla marinaretta. Agli ordini di un misterioso “Boss”, Sailor V e Artemis combattono contro i malvagi della Dark Agency. Non perdete i due volumi della storia che costituisce il prequel della famosissima saga di Sailor Moon!

 

  • Dammi il tuo amoredammi il tuo amore
    L’amore ha diverse forme: può essere forte e passionale, oppure triste e tormentato. Può essere dolce o amaro, tenero o straziante, ricambiato o non ricambiato. Insomma, ogni coppia scrive la storia della propria relazione.
    Kanae Hazuki ci regala un manga (volume unico) in cui quattro divertenti e appassionati episodi ci raccontano altrettante storie d’amore… Naturalmente lo stile dell’autrice di Say “I Love You” non tradisce: romanticismo, freschezza e splendidi disegni fanno da cornice alla magia che si crea tra due persone innamorate.

 

  • L’assassinio di Re TutL'assassino di re Tut
    Il mistero deve essere svelato… La tomba deve essere trovata! Questo è il pensiero fisso di Howard Carter, un archeologo convinto che la morte di Tutankhamon non sia solo una leggenda… Superando le barriere del tempo e del mito ci immergeremo nell’antico Egitto, oscuro e terribile! Così parte lo splendido graphic novel di James Patterson, lo scrittore americano che ha fatto divertire il mondo con Maximum Ride e con le avventure di Alex Cross, l’investigatore interpretato da Morgan Freeman nel film Il Collezionista.
    Insomma, il meglio della letteratura americana incontra il fumetto in un’edizione da non perdere!

 

  • Army of Two
    Army Of TwoQuante persone servono per fare un esercito? Due! Dal famoso videogioco al graphic novel, il risultato è sempre lo stesso: Azione!
    Salem e Rios, due maschere, due veterani, due ex ranger che offrono i loro servizi al miglior offerente… Da soli possono affrontare un esercito, ma non sempre tutto va come deve andare… Insomma, puoi anche far parte del team più affiatato e violento che si possa assoldare, ma se contro di te si muove l’esercito messicano, i cartelli della droga e la banda più potente dell’America Centrale… Be’… l’unica cosa che puoi fare è controllare il caricatore e sparare!
    Finalmente in Italia, firmato Peter Milligan (Batman, Hellblazer, Greek Street, X-Men), il comics tratto dallo “sparatutto” in terza persona più duro e aggressivo degli ultimi anni!
Posted on Lascia un commento

Prossime uscite e promesse Planeta de Agostini

Alastor Srl ha fatto uscire il calendario ufficiale delle novità pronte per Settembre, tra cui

  • Batman di Norm Breyfogle n. 5
  • Batman shadow of the Bat n. 2
  • Karin n. 14

Sembra comunque che molti fan della casa DC e Vertigo attendano con ansia altri volumi promessi da Planeta per il mese di Ottobre. Ecco una preview per chi non fosse aggiornato e cercasse qualcosa di nuovo da leggere:

  • DC – Batman: città spezzata (Contiene Batman broken city)
    Il team “hard-boiled” formato da Brian Azzarello e Eduardo Risso si è imposto all’attenzione del grande pubblico grazie a 100 Bullets, la serie edita dalla Vertigo.
    Questo volume, che raccoglie i numeri di Batman 620-625, è la loro prima, prolungata
    incursione nel fumetto supereroistico. Ancora una volta, i due autori inchiodano i lettori
    con una storia drammatica ad alta tensione.

 

  • DC – Superman e l´anello nero n. 01 (di 2)

    Superman e anello neroI fatti narrati su La notte più profonda, saga nel corso della quale Luthor ha indossato temporaneamente i panni della Lanterna Arancione, hanno dato al magnate di Metropolis un assaggio del potere concesso ai portatori degli anelli dello spettro emozionale. Luthor non poteva trovare un momento migliore per cercare di impossessarsi di un anello del potere… in fin dei conti, Superman difficilmente potrà ostacolare i suoi piani: il kryptoniano ha da poco lasciato Metropolis per percorre a piedi gli Stati Uniti con l’obiettivo di riconciliarsi con il suo paese adottivo, come narrato nella saga A terra di J. Michael Straczynski e Eddy Barrows, gli attuali responsabili della collana mensile dedicata all’Uomo d’Acciaio.

 

  • DC – Batman: Il ritorno di Bruce WayneBatman il ritorno Bruce Wayne

    Ai testi troviamo lo sceneggiatore Fabian Nicieza, coadiuvato da un nutrito gruppo di autori – Ramón F. Bachs, Pere Pérez, Agustín Padilla e José Avilés – cui spetta anche il compito di coadiuvare i vari team creativi responsabili degli otto one shot e del prologo raccolti nel volume che stringete fra le mani. Batman: Il ritorno di Bruce Wayne rappresenta un tassello fondamentale per comprendere l’immediato futuro dell’universo che gravita attorno alla figura del Crociato Incappucciato.

 

  • DC – Batman: Alla ricerca di BatmanAlla ricerca di Batman

    Superman, Lanterna Verde e Booster Gold uniscono le loro forze per viaggiare lungo il flusso temporale alla ricerca di Batman, di cui si sono perse le tracce dopo gli eventi di Crisi Finale. I nostri eroi cercheranno di aiutare il difensore di Gotham in questa sua personale odissea temporale che lo sta trasportando attraverso la Storia. Il cammino di Batman nel suo tentativo di riavvicinamento al presente sarà però costellato di pericoli e insidie e porterà a galla verità rimaste nascoste per anni, rivelando con una certa precisione i dettagli della prossima grande crisi che sconvolgerà l’Universo DC.

E , per Vertigo, finalmente la riproposta di una grande graphic novel:

  • Sgt. Rock – tra l´incudine e l´infernoSgt Rock - tra incudine e martello

    Sul campo di battaglia, può un soldato essere considerato un assassino a sangue freddo?
    A questa domanda devono rispondere il Sgt. Rock e i suoi uomini della Compagnia Easy.
    A metà strada tra il racconto di guerra e il giallo, lo scrittore Brian Azzarello, vincitore
    dell’Eisner Award, e la leggenda vivente del fumetto, Joe Kubert, firmano una storia che riecheggia, per temi e atmosfere, film e serie TV quali Salvate il Soldato Ryan
    e Band of Brothers.

 

Posted on Lascia un commento

Oggi vi consiglio qualche grafic novel

Buongiorno a tutti,
ebbene sì, oggi mi prendo di consigliarvi qualche graphic novel, nuova o vecchia, per me meritevoli di attenzione.  Spero che almeno uno di essi possa suscitare la vostra curiosità!

 

ZAHARA’S PARADISE:
Zahras-ParadiseIl primo graphic novel costruito in tempo reale sul web, l’opera di due iraniani che stanno facendo la storia: tutta la ferocia del regime di Teheran e tutto il coraggio necessario a combatterlo in un commovente graphic novel tradotto in dodici lingue.

Ambientato in Iran dopo le elezioni-truffa del 16 giugno 2009, Zahra’s Paradise è la storia romanzata della disperata ricerca di Mehdi, giovane manifestante scomparso nei gulag della Repubblica Islamica. Scaturito dalla necessità di ribellarsi a un sistema politico fondato sulla repressione, Zahra’s Paradise canalizza il dolore e la rivolta di un popolo oppresso attraverso la rete, potente cassa di risonanza capace di scuotere le coscienze e dissipare le foschie censorie della dittatura. Pubblicato a cadenza bisettimanale sul sito plurilingue www.zahrasparadise.com, quest’opera impetuosa e forte trova adesso ulteriore concretezza nelle pagine di un fumetto dedicato anche al tradizionale pubblico delle librerie.

 

PRIMAVERA:

Primavera di Taniguchi e MorvanRizzoli/Lizard promette per Settembre la pubblicazione dell’ultima opera di Jiro Taniguchi, realizzata  in collaborazione con lo sceneggiatore Jean-David Morvan (Le avventure di Spirou e Fantasio).

Capucine ha appena compiuto otto anni. È una ragazzina come tante altre, con una sola “piccola” differenza: è affetta dalla sindrome di Down. Una malattia, nel suo caso, non troppo evidente a livello fisico, cosa che rende i suoi comportamenti ancora più bizzarri agli occhi di chi la circonda. La primavera narrata da Taniguchi in questo nuovo, tenerissimo romanzo segna un punto di non ritorno nella vita della bambina, quando la lenta uscita dall’infanzia scatena problemi mai avvertiti in precedenza. Tra una scuola che non l’accetta, una zia gravemente malata e i genitori sul punto di separarsi, Capucine dovrà infatti imparare a gestire non solo i  propri problemi ma anche quelli degli altri, offrendo l’unico, enorme aiuto che è in grado di dare: tutto il suo amore, e il suo sguardo “straordinario” sulle cose.

 

AMERICAN WIDOW:

“Un crudo, forte e, a tratti, disperato graphic memoir … Atroce e commovente”
The New York Times Review

Questa è la storia autobiografica di Alissa Torres, una donna americana la cui vita vienen completamente sconvolta dall’attaco terroristico dell’11 Settembre alle Torri Gemelle.
Sposata da poco on Edoardo, un giovane immigrato colombiano, è in cinta di 7 mesi quando la tragedia del World Trade Center glielo porta via. Abbandonata a se stessa, Alissa si troverà a dover affrontare un duplice incubo: la perdita dell’amore della sua vita e l’orrore delle trafile burocratiche per accedere ai fondi destinati ai parenti delle vittime, peggiorato dalla strumentalizzazione della sua sciagura a opera dei media e delle associazioni di solidarietà.

 

Ed infine.. per chi ancora non l’avesse letto…

ZAZIE NEL METRO:

Zazie… se davvero ti va di vedere gli Invalides e la tomba vera del vero Napoleone, ti ci porto. – Napoleone ‘ste palle. Quel pallone gonfiato col cappello da fesso non mi interessa. – Cosa ti interessa, allora? – Il metró“.

zazie-nel-metroL’astro nascente francese Clément Oubrerie ha completato un graphic novel dove sono raccolte le appassionanti avventure di Zazie (il volume originale è chiamato proprio Zazie dans le métro). Ecco un breve riassunto del volume:

Ostinata e impertinente, allergica agli ordini e alle buone maniere: Zazie è appena arrivata a Parigi – ospite dello zio Gabriel, di professione “ballerina di varietà” – e ha tutte le intenzioni di mettere sottosopra la capitale, in particolare dopo aver saputo che il metró (su cui la bambina desidera viaggiare più di ogni altra cosa) è chiuso per lo sciopero di quei fetenti di addetti alle pinze perforatrici. Una cocente delusione, di cui Zazie  nisce presto per rifarsi scatenando le ire di un satiro trasformista, sconvolgendo la sensibilità di un tassista innamorato, tiranneggiando un’appiccicosa tardona dell’alta società e trascinando chiunque si trovi sulla sua traiettoria in una folle corsa tra strade, monumenti, bettole e nightclub di una Parigi assediata da orde di turisti scalmanati. Dopo il famoso  lm di Louis Malle, il più celebre romanzo di Raymond Queneau torna con tutta la sua straripante vitalità in una nuova interpretazione “visiva” a opera del giovane fumettista francese Clément Oubrerie: un graphic novel dal ritmo indiavolato, brillante nello stile e nei colori, e impreziosito nell’edizione italiana da una prefazione di Stefano Bartezzaghi e dall’irresistibile voce che una nuova traduzione ha saputo regalare alla più incantevole, pestifera ragazzina della letteratura mondiale.

E per ora è tutto… Spero davvero di avervi consigliato bene!

L’Annina