Posted on Lascia un commento

Gennaio 2013: Paperbooks interessanti Parte 2

Buongiorno a tutti!
Ultimo giorno dell’anno, ultimi articoli dedicato alle anticipazioni di quanto uscirà a Gennaio 2013… come promesso tutti dedicati alle grafic novel e non solo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Panini 9L

  • Dalì secondo Baudoin
    Un genio inafferrabile, un artista capace di esplorare universi enigmatici, vicinissimi eppure remoti: l’eccentrica vita di Salvador Dalí, con tutti gli eccessi e le follie che lo hanno reso uno degli esponenti più rappresentativi dell’arte del Novecento, in una biografia a fumetti unica nel suo genere. Realizzato in collaborazione con il prestigioso Centro Pompidou di Parigi, questo volume è firmato da uno dei maestri del fumetto francese, Edmond Baudoin (Piero, Viva la Vida, Roberto), che ha interpretato la surreale esistenza di Dalí con il suo inconfondibile bianco e nero.

 

Coconino Press

  • Mister Wonderful
    Marshall, il classico americano di mezz’età a pezzi: un uomo solitario, un lavoro precario, un matrimonio fallito con una moglie infedele alle spalle. Dopo sei anni senza una donna, frustrato e pieno di paranoie, sta vivendo la sua piccola apocalisse personale. L’ultima speranza è un appuntamento al buio combinato dagli amici. Marshall incontra Natalie, bella e infelice 39enne, anche lei col suo fardello di problemi: una relazione precedente andata a rotoli, una lieve tendenza alla bulimia…

 

F.C. Panini

  • Nel bosco della Baba Jaga – Fiabe dalla Russia
    Una raccolta di fiabe di animali, di magia, di meraviglie, sferzate dal vento e dalla neve, che incarnano l’anima e il cuore della poliedrica Russia. Un albo illustrato che attraverso la sensibiità di grandi a rtisti racconta le tradizioni di mondi lontani

 

Cagliostro E-press

  • Un anno dopo
    Jack Plant e Max Duarte sono in macchina, in viaggio verso Cactus City. Il presidente li aspetta. Ma Jack è tormentato. Alabama non c’è più e Jack rivive quello che è successo alla donna che amava. Un anno dopo, tra sesso sangue e pallottole, arriva il momento in cui il destino tira i fili e i fantasmi ritornano. La storia raccontata da Joachim Tilloca è un pulp, è nitroglicerina pura, è Shakespeare che si fa una partita a poker con Quentin Tarantino Dashiell Hammet e Mickey Spillane. Questo volume ha vinto il concorso “Fumetto nel cassetto 2012”.

 

PRO GLO Edizioni

  • 48 bis – All’inferno e ritorno
    Sono passati cinque anni da quando Corrado Carloni, per un errore burocratico, si è trovato faccia a faccia con la Morte. In quell’occasione, la paura e l’stinto di sopravvivenza ebbero la meglio, ma oggi Corrado non è più così sicuro. La sua vita, fatta di noia e continue umiliazioni, è diventata troppo difficile da sopportare. Corrado inizia così a pedinare la Morte, come un vero stalker, per potersi concedere l’eterno riposo che prima aveva rifiutato. Ma quando riuscirà nel suo intento, Corrado scoprirà che le apparenze a volte possono ingannare… In 48 bis – all’Inferno e ritorno continuano le peripezie di un uomo sempre al confine fra la vita e la morte, in un susseguirsi di gag spassose e tanti colpi di scena, per il divertimento di grandi e piccini.

 

Comma 22

  •  Dal Tanganika al Khyber
    Dalla matita di Attilio Micheluzzi, due racconti – L’uomo del Tanganyka e L’uomo del Khyber – apparsi alla fine degli anni Settanta nella Collana “Un uomo un’avventura” prodotta dalle edizioni Cepim (oggi Sergio Bonelli Editore). Guerre di ieri e di oggi, dunque, filtrate attraverso la sensibilità del grande artista grafico: una ambientata durante la Grande Guerra con la contrapposizione di tedeschi e inglesi in territorio africano, l’altra nel 1979 nel leggendario passo del Khyber, corridoio nevralgico del potere dell’Impero Britannico in India. Due storie accomunate tanto dall’incredibile lavoro di ricerca storiografica e dalla ricercatezza del dettaglio grafico, quanto da un senso di perenne non appartenenza e sradicamento. I personaggi di Micheluzzi sono tutti personaggi di frontiera, stranieri in qualsiasi luogo essi si trovino. E in questo aspetto della sua opera, è facile rivedere la condizione di Micheluzzi, istriano di nascita, a cavallo tra due mondi.
Posted on Lascia un commento

Piccoli Spunti per idee regalo

Ragazzi, che vi piaccia oppure no, siamo vicini al Natale e quindi ai regali… da fare!

Quindi, perché non pensare a fumetti, DVD e/o a qualcosa di utile per un appassionato? Se verrete in negozio potrete infatti trovare:

  • alcuni tra gli anime più recenti, anche in edizione economica
  • plush, gashapon e gadget dedicati al mondo manga
  • Serie complete, manga e Marvel
  • Graphic novel interessanti e da collezione di autori quali Pratt, Pazienza, Gaiman & C…

E se non trovaste proprio nulla all’interno del negozio?

  • Potreste regalare un buono acquisto che permetterà al vostro amico, parente, amore… di acquistare per un po’ di tempo i propri fumetti… gratis!
    (beh, avrete pagato voi)
  • Entro fine settimana prossima, inoltre, potrete richiedere volumi non presenti in negozio ma che desiderate regalare… Saremo lieti di procurarvi volumi Lizard, Tunué, Star, Panini, Comma22, Lineachiara, …
    Occhio però a non segliere case editrici quali J-Pop o GP publishing perché in questo caso non ci sentiamo di garantire la consegna per Natale!

Che dire? Penso di avervi dato qualche idea… Buon fine settimana!

L’Annina

Posted on Lascia un commento

Consigli per gli acquisti: Graphic novel

Di ritorno da due fiere, posso finalmente consigliarvi qualche storia interessante da acquistare. Alcune sono già uscite, lo so, ma casomai vi sono sfuggite!

 

Tunué

  • La disperazione della scimmia
    «Guarda…guarda quest’albero. E’ un’Araucaria. Viene chiamato “la disperazione della scimmia”, perché non concede nessun appiglio per essere scalato…La nostra relazione è come quest’albero Josef. Non può lasciarsi invadere dai sentimenti».
    Proprio da questo dialogo tra i protagonisti, Vespertine e Josef, trae origine il particolare titolo del nuovo graphic novel scritto da Jean-Philippe Peyraud e disegnato da Alfred, con la consueta maestria.
    Un amore nato ai tempi della guerra civile, della rivoluzione che scoppia brutalmente. Due esseri umani persi in mezzo al loro destino, che cambia inevitabilmente nel momento in cui sceglieranno di incrociare i loro percorsi e vivere il loro amore impossibile.
    Un’edizione integrale questa per l’edizione italiana, che raccoglie i tre volumi originali, per immergersi totalmente in questa storia dalle atmosfere romantiche ispirate ai film di David Lean e ai fumetti di Hugo Pratt.
  • Invito al massacro
    In libreria dal 18 maggio il nuovo graphic novel di Giovanni Marchese e Davide Garota. Qui una piccola anteprima e l’intervista a Giovanni Marchese.
    Nella vita ci sono momenti in cui tutto sembra perduto. Si ha la netta sensazione che ogni cosa sia contro e che tutto sia perso. Jano Malacarne è un uomo sull’orlo del baratro mentale che vive una realtà in profonda crisi sociale, eppure, anche nella notte più nera, non si perderà d’animo e anzi troverà la forza e il coraggio di lottare e reagire contro tutto e contro tutti.

 

Vittorio Pavesio

  • Motherflower
    C’è un’energia mistica che permea l’universo e permette di fare miracoli. No, avete capito male: è il “fottino”, prodotto su una stazione spaziale di sole donne. Ma ci sono anche una salamandra demotivata, un robot gigolò di sani principi e una temibile razza aliena affamata di rifiuti. E un creatore, Massimiliano Frezzato, tanto sfrontato da perdere il controllo della sua storia, litigare con i personaggi e scherzare con il lettore; tutto questo mentre ci cattura con tavole di straripante fantasia e ricchezza immaginifica, decostruisce il linguaggio fumettistico e ci strappa sonore risate. Tra Andrea Pazienza e Douglas Adams, un lisergico viaggio nel cervello di uno dei più spumeggianti talenti del fumetto internazionale.

 

Coconino Press

  • Blast
    Un viaggio nel lato oscuro dell’anima. Un mistero che si svela a poco a poco, come in un thriller psicologico, tenendo il lettore inchiodato alla pagina. Il protagonista, l’italo-francese Polza Mancini, è un clochard obeso e alcolista. Un uomo di 38 anni intrappolato in un corpo goffo ed enorme, specchio di violenti tormenti interiori. Lo troviamo in una cella, all’inizio della storia, interrogato da due poliziotti. È accusato di aver fatto del male a una donna, che ora si trova in coma. Lui comincia a raccontare per flashback una strana storia…
  • Goodbye Bukowski
    Non solo lo scrittore “maledetto” che racconta di liti coniugali, militari disadattati, incontri con prostitute, sbronze e follia e bussa ubriaco alle porte di un collegio femminile. Tutto questo fa parte della vita di Charles Bukowski (1920-1994), ma l’altra faccia meno raccontata èn quella di un padre tenero e affettuoso con la piccola figlia Marina “che ha il sole dentro più di ogni altra persona”, di un uomo a volte confuso e a volte frustrato, di un impiegato postale depresso per la monotonia del suo lavoro che cerca una via di fuga nella pratica notturna della scrittura. Bukowski alle prese con la gioia e la tortura del mestiere di scrivere. I momenti di fragilità e quelli di esaltazione. “La figura dello scrittore perennemente ubriaco, grezzo e violento” dice l’autore “è stata quella che ha caratterizzato l’immagine di Bukowski negli anni. Personalmente, attraverso i suoi libri, ho conosciuto un altro lato, quello più vero e profondamente nascosto, che ho cercato di trasmettere nelle pagine del mio graphic novel.”
    Un omaggio affettuoso, intenso, toccante al Bukowski più inedito.

 

Comma 22

  • E questa per voi è arte?
    Morto a 37 anni sotto un autobus a Bangkok,nel 1984, Greg Irons è insieme a Robert Crumb, Gilbert Shelton, Clay Wilson, Robert Williams, Moscoso e Richard Corben uno dei fondatori dell’underground fumettistico americano. Questo volume ne ripercorre la vita avventuruosa di fumettista, rocker e artista, raccontando un’intera epoca del costume e del fumetto, oltre all’affermarsi del tatutaggio come arte, di cui Irons fu un vero maestro e innovatore. Il volume raccoglie gran parte dei suoi fumetti, ancora oggi un esempio nell’ambito del fumetto alternativo e scomparsi da lungo tempo in Italia, le sue illustrazioni per dischi, riviste e volumi, oltre a una grande quantità di foto e un catalogo dei suoi disegni per tatuaggi.

    Un volume che ha molte ragioni per essere letto, un volume per capire uno snodo fondamentale del fumetto e della controcultura americana attraverso uno dei suoi maggiori protagonisti. Contiene fumetti, fotografie, copertine di dischi, documenti storici, riproduzioni dei primi tatuaggi
    artistici… Il tutto firmato Greg Irons.

Posted on Lascia un commento

Comma 22: un Ottobre di avventura, storia e fantascienza

Oggi ormai è abituale vedere una storia raccontata da un media, trasformarsi per prendere vita su un altro strumento di intrattenimento. Comma 22 presenta questo mese diverse opere nate da Radical Publishing di Barry Levine, oltre ovviamente ad altri titoli e autori di rilievo.

Fantascienza e Avventura

  • After Dark (Anthony Fuqua e Wesley Snipès)
    Un mondo oscuro, disseminato dalle rovine di un’Apocalisse per una missione degna del Riddick di Pitch Black… Un gruppo di militari ben addestrati e di criminali si avventura fuori dai confini sicuri (si fa per dire…) di Solar City attraverso un’Europa devastata dalle scorie alla ricerca di una specie di Madonna, un angelo che riporterà la speranza nel cuore dei disperati cittadini di Solar City. Il cielo è oscurato dalla polluzione e solo il mistico beduino, il navigatore Omar, può guidare la spedizione del colonnello Brood, scossa da litigi e malumori. Ma nel corso del volo verso Archipelago City un imprevisto divide la spedizione… chi sarà a trovare l’angelo che deve ridare un futuro all’umanità?
    Una storia di demoni, che si celano in noi, come nelle zone buie di un futuro che potrebbe essere il nostro. Un gruppo di uomini senza scrupoli alla ricerca di una donna che è la chiave per la salvezza del pianeta. E la strada è piena di ostacoli, tanto fuori che dentro di loro.
  • Aliens Omnibus vol. 1 (M. Verheiden, M. Nelson, S. Keith)
    Ritornano in ordine cronologico le storie a fumetti di Aliens, un patrimonio narrativo che è diventato storia del fumetto. A scriverle Mark Verheiden, diventato poi noto come sceneggiatore cinematografico e televisivo con successi al suo arco come The Mask e la nuova serie di Battlestar Galactica. Il volume, targato Dark Horse, raccoglie le miniserie Outbreak, Nightmare Asylum e Female War disegnate dal minuzioso e ossessivo Mark Nelson (le prime due, autentici prolungamenti dei film in quanto a dettagli e atmosfere) e dalla Star Image (autore di The Maxx e Zero Girl) Sam Kieth. Per i lettori sarà un ritorno nell’universo di Aliens e l’occasione di conoscere in vari stadi della loro vita i personaggi resi ormai celebri dalla serie cinematografica. Sarà anche occasione per esplorare gli antefatti del film di Ridley Scott, con uno sguardo agli eventi che hanno portato alla nascita dell’eroina Ripley.
  • Driver for the dead (J. Heffernan, L. manco)
    Da John Heffernan, sceneggiatore del film blockbuster Snakes on a Plane, e dalla rivelazione del fumetto argentino Leonardo Manco, già visto su Batman Gotham Knights, Hellblazer, Deathlok, Thunderbolts… Alabaster Graves è un traghettatore di anime. Da vent’anni ormai bazzica camere mortuarie nel profondo sud degli States, cimiteri e cerimonie funebri inclusi e, in virtù della sua esperienza, viene chiamato a occuparsi in genere di defunti “speciali”. È il caso del defunto Mose Freeman, sacerdote voodoo. Ma questa volta, la strada che porta a New Orleans non sarà facile da percorrere, inseguito, com’è, da negromanti ed esorcisti a caccia di quell’anima perduta…
  • Ryder on the Storm ( D. Hine, W. Nichols)
    Dalla penna di David Hine, già visto su FVZA e sceneggiatore di X-Men, Daredevil e Detective Comics, e dalla new entry australiana Wayne Nichols, disegnatore di X-Men e Superman & the Darkness, senza contare il progetto grafico che nasce dalla mente del grande Jim Steranko! Un’avventura che fonde gli elementi del noir più puro con la cupezza dei racconti di H.P. Lovecraft, risultato? Una storia oltre i confini dell’inquietudine, che guida il lettore in un abisso oscuro… I demoni sono tra noi, come scopre l’investigatore privato, Ryder, assunto dalla femme fatale Katrina Petruska per indagare sullo strano caso di suicidio del suo fidanzato Michael Hudson. Seguendo la pista, Ryder si renderà conto di essere sceso nelle spire di gironi infernali, in una vicenda molto più sinistra di quanto l’ineffabile Petruska gli avesse detto… Per affrontare le minacce che incontrerà sul suo percorso, Ryder dovrà allearsi con Charles Monk, un cacciatore di demoni che lo aiuterà nella lotta con l’antico demone che controlla la città, ma non potrà aiutarlo ad affrontare il suo lato oscuro.

Storia e Thriller

  • 1066 Guglielmo il conquistatore ( P. Weber, E. Tenderini)
    Si dice che l’Arazzo di Bayeux sia il primo fumetto della storia. Con questo spirito, Patrick Weber, romanziere e storico, ne ha adattato la storia, insieme a quella di Guglielmo il Conquistatore per le pagine di 1066, cui lo stile di Emanuele Tenderini, astro nascente del fumetto italiano, dona una ventata di modernità e grafismo.
  • L’elmo e la rivolta (L. Curreri, G. Palumbo)
    Curreri e Palumbo si cimentano nell’inedita operazione del saggio a fumetti e scoprono che Scipione, il grande generale che sconfisse Cartagine, e Spartaco, l’oscuro leader della rivolta degli schiavi, sono all’origine di due miti che trascendono di gran lunga le scarse informazioni di cui disponiamo su di loro; due miti che la modernità ha accolto, elaborato e digerito, opponendoli di frequente l’uno all’altro.
    Il bisogno di usare la storia per rinsaldare l’identità nazionale conduce più facilmente alla celebrazione degli Scipioni e dei Cesari che non a quella delle loro vittime; del resto, da qualche tempo le note dell’inno di Mameli risuonano nel nostro orizzonte più spesso di quanto non accadesse in passato, e con loro, per l’appunto, l’elmo di Scipio.
  • Under vol. 1 (C. Bec, S. Raffaele)
    Un nuovo thriller dal sapore horror dalla coppia di autori Bec e Raffaele, due delle migliori firme del fumetto d’avventura d’Oltralpe (pur essendo Raffaele italianissimo). Nelle vicende del tenente Wilson, che indaga sulla misteriosa Dama bianca che ha riempito i sotterranei della Megalopoli di cadaveri, ritroviamo il sapore, i ritmi e la suspence del grande cinema d’azione d’oltreoceano.